Lunedì 30 Aprile 2012

Il Wwf lancia una campagna
per salvare le nostre coste

ROMA - In Italia il 60% della popolazione vive lungo la fascia marina, ma la costa rischia la scomparsa.

L'erosione costiera si è mangiata oltre il 42% dei litorali italiani (secondo i dati 2006 del Cnr) e su quasi ottomila km di coste solo il 30% è rimasto allo stato naturale.

In cento anni, inoltre, l'80% delle dune è scomparso e il 50% dei litorali risulta compromesso. Così il Wwf lancia un appello: «Salviamo il profilo fragile dell'Italia».

Una campagna che tutelerà tratti di costa in Sardegna, Veneto e Puglia. Testimonial Luca Argentero. Le donazioni via sms al 45503.

l.barocco

© riproduzione riservata

Tags