Venerdì 04 Maggio 2012

Una versione de "L'urlo" di Munch
venduta per 120 milioni di dollari

NEW YORK Una delle versioni de "L'urlo" del pittore norvegese Edvard Munch è stata venduta dalla casa d'aste Sotheby's a New York per 119,92 milioni di dollari, diventando l'opera d'arte più costosa mai battuta.
La trattativa di vendita è durata appena 12 minuti, salendo a volte di oltre 10 milioni al minuto. Sette gli acquirenti che si sono combattuti l'opera: un pastello del 1895 valutato 80 milioni e unica delle quattro versioni de "L'urlo" di proprietà di un privato.

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags