Giovedì 10 Maggio 2012

Asia Argento in guerra
con i tabù del sesso

MILANO «Autoerotismo? Lo faccio, sì, ma non tutti i giorni perchè non ho tempo. È un argomento di cui si parla troppo poco. È ancora un tabù. Un po' per maschilismo e un po' per pudore. Ma non c'è niente di scandaloso". Lo ha dichiarato Asia Argento in un'intervista a "Donna Moderna", il settimanale diretto da Patrizia Avoledo e Cipriana Dall'Orto.
L'attrice, adesso al cinema con "Isole", in cui interpreta una donna che viene definita «pazza», fa un paragone con la propria esperienza: «Quando succede a me, mi offendo. Mi ritengo una persona più viva delle altre, che non si è mai arresa alle menzogne che ci impone di raccontare questa società». E sul tema della violenza sulle donne aggiunge: «In passato ho avuto diversi stalker piuttosto pericolosi. Ho pure subìto minacce di morte. Gli uomini che usano la violenza andrebbero puniti con l'ergastolo, senza attenuanti».

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags