Sabato 22 Settembre 2012

La mappe di iOS6 non vanno
Apple costretta alle scuse

ROMA - Apple costretta a chiedere scusa. Il sistema di mappe introdotto dalla Casa di Cupertino in iOS6 destinato a sostituire Google Maps è stato oggetto di critiche e lamentele per i troppi errori.

Il problema esiste, è reale e verificato e così la Apple ha deciso di scusarsi con gli utenti.


Secondo una stima preliminare, circa il 15% degli utilizzatori di un dispositivo compatibile con l'ultima piattaforma Apple sarebbe rimasto deluso dal livello di precisione delle mappe disponibili e a possibilità di visualizzare i contenuti in 3D non basta in alcun modo a supplire le carenze nella localizzazione, con tutti i problemi che ne conseguono.

l.barocco

© riproduzione riservata

Tags