Buonanotte

L’ultimo pensiero prima di spegnere la luce. O il primo dopo averla spenta

(facebook.com/mario.schiani - twitter: @MarioSchiani)

di Mario Schiani
1-15 su 1697 elementi trovati.
Lunedì 02 marzo 2015

Disfare chiarezza

Ci sono espressioni perfettamente innocue che, in certi contesti, acquisiscono immediatamente una carica di assurdità o di involontario umorismo, persino di comicità. Una di queste espressioni la si può trovare nel documento di 64 pagine, in italiano, messo online nei giorni scorsi dagli amici dell’Isis. L’espressione è: «Fare ...

Continua ...
Domenica 01 marzo 2015

Segnali positivi

Chiudo il giornale e mi precipito in strada. Non c’è tempo da perdere. Non vorrei che, proprio oggi, si fosse presa una vacanza, oppure che avesse deciso di dedicare l’intera giornata ai suoi gatti, nel qual caso diventa del tutto inavvicinabile.

Grazie al cielo, no: eccola sulla sua ...

Continua ...
Sabato 28 febbraio 2015

Persone decenti

Nel finale del film “8mm”, il detective Nicolas Cage riesce a mettere le mani sul tremendo assassino al quale stava dando la caccia, un criminale disposto a torturare e uccidere giovani donne davanti alla macchina da presa in film ultra-hardcore destinati a un selezionato pubblico di perversi miliardari.

Immobilizzato l ...

Continua ...
Venerdì 27 febbraio 2015

La destra di Ron

triste giorno quello di martedì scorso, nel mondo della televisione. In America è infatti andata in onda la puntata finale di “Parks and recreation”, la sit-com più divertente che si ricordi dai tempi, lontani, di Mary Tyler Moore. In Italia “Parks and recreation” è passata quasi inosservata in un canale ...

Continua ...
Giovedì 26 febbraio 2015

Vecchia signora

C’è davvero qualcosa di affascinante nella signora Malinpeggio. Il suo atteggiamento è di frequente aggressivo, anche se non prevede nulla che una tigre del Bengala avrebbe timore di affrontare, e tuttavia viene spontaneo parlare con lei, confidarsi, chiederle consiglio.

È con la piena consapevolezza di questa duplicità intrinseca della ...

Continua ...
Mercoledì 25 febbraio 2015

Paura in altalena

Dovremo deciderci una buona volta se è il caso di avere paura di questi balordi dell’Isis (dico “balordi” per ottenere una sorta di effetto ironico, ovvero un alone di sarcasmo disincantato: va da sé che sono molto peggio) perché questo terrore a corrente alternata, in saliscendi, distratto e articolato ...

Continua ...
Martedì 24 febbraio 2015

Il vaccino impossibile

Cerchiamo di fotografare la nostra condizione per quello che è. Punto primo: in qualità di homines sapientes disponiamo di un cervello formidabile. Ci esaltiamo quando gli animali dimostrano una qualche forma di intelligenza ma è soltanto perché, per una frazione di secondo o due, essi sembrano raggiungerci sul nostro piano di elaborazione ...

Continua ...
Lunedì 23 febbraio 2015

Sotto tutela

L'Italia è un paese che andrebbe messo sotto tutela. Nessuno si offenda: è un complimento. C'è troppa roba, da noi, di bellezza incomparabile perché si possa abbandonarla all'incuria, alla speculazione, alla criminalità e ai tifosi del Feyenoord. Il nostro impegno quotidiano dovrebbe essere quello di salvarla, la “roba”, e per ...

Continua ...
Domenica 22 febbraio 2015

La luce del suono

C’è un’esperienza che ormai risale a qualche anno fa - facciamo quindici, ma forse anche venti - che, pur se non particolarmente avventurosa, ricordo con sgomento: l’esperienza del buio assoluto.

Accadde nel corso di una visita a una grotta sotterranea: il percorso studiato per i visitatori, tra una stalagmite ...

Continua ...
Sabato 21 febbraio 2015

La satira inutile

A tutti quelli che mettono confini alla satira, installano dogane del buon gusto e, con sussiego, spiegano che si può criticare, d’accordo, ma mai offendere, rispondo con una parola sola: Razzi.

La pur godibilissima caricatura del senatore abruzzese proposta da Maurizio Crozza nel suo show ha infine creato il ...

Continua ...
Venerdì 20 febbraio 2015

Il verbo uccidere

Se c'è un concetto sul quale quasi tutti cadiamo in equivoco è quello legato all'uccidere. Apprendiamo dei video sanguinari dell'Isis e d'istinto ci chiediamo come sia possibile decapitare a sangue freddo un essere umano. Dentro di noi, intanto, bolle il desiderio di vendetta: le teste che vorremmo veder ...

Continua ...
Giovedì 19 febbraio 2015

Nuovi interventisti

Le minacce dell’Isis, i video truculenti e i deliri dei barbuti creano paura e tensione, sollevano interrogativi, chiamano la politica a scelte difficili e, come effetto collaterale, hanno anche ottenuto di resuscitare una figura giornalistico-letteraria di cui si erano perse le tracce: quella dell’interventista.

Certo, abbiamo avuto giornalisti ...

Continua ...
Mercoledì 18 febbraio 2015

Vera e falsa

Lo dico sentendomi in colpa: quando guardo la televisione la mia vena esterofila prende il sopravvento. Non scambierei mai un piatto di spaghetti o un risotto alla milanese con un involtino primavera o una “shepherd’s pie”, ma in fatto di tv auspico il trapianto totale. Non avrei esitazioni ad ...

Continua ...
Martedì 17 febbraio 2015

L’arte del calcio

Un titolo intravisto ieri su un sito d’informazione («Lega Pro, vince la Linea Lotito. Ma l’assemblea si spacca») mi ha portato alla conclusione che è ora di abbandonare il calcio. Il fatto che la mia squadra del cuore - il Milan - al momento vada raccogliendo sconfitte e figuracce non ...

Continua ...
Lunedì 16 febbraio 2015

Qualcosa di buono

Se questa rubrica fosse uno di quei vecchi romanzi nei quali usava far precedere la narrazione, a ogni capitolo, da un sommario del contenuto immediatamente successivo, questo brano potrebbe essere così introdotto: “buonanotte - Qualcosa di buono – In cui si dimostra che Renato Brunetta non è la Nutella”.

Dichiarato l’intento ...

Continua ...
1-15 su 1697 elementi trovati.