Sabato 25 Marzo 2017

Lady Essien, debutto con sconfitta: il Piacenza vince 2-1

COMO-PIACENZA 1-2

Marcatori: Pessina su rig. al 9', Taugourdeau al 32', Nobile al 46' pt.

COMO (3-5-2): Zanotti; Briganti, Nossa, Fissore; Peverelli (dal 9' st Cristiani), Damian (dal 23' st De Leidi), Pessina (dal 39' st Cicconi), Di Quinzio, Sperotto; Chinellato, Bertani. A disposizione: Crispino, Antezza, Scaglione, Le Noci, Cavalli, Cortesi, Fietta, Marconi, Piacentini. All. Gallo.

PIACENZA (5-3-2): Pelizzoli (dal 34' st Miori); Abbate (dal 36' st Castellana), Sciacca, Silva, Pergreffi, Dossena; La Vigna (dal 27' st Cazzamalli), Taugourdeau, Saber; Nobile, Romero. A disposizione:  Razzitti, Pozzebon, Masullo, Colombini, Segre, Beroli, Franchi, Debeljuh, Tulissi. All. Franzini.

Arbitro: Pasciuta di Agrigento.

NOTE - Spettatori paganti 3.191, abbonati 1,179, incasso di 23.883,80 euro. Espulsi: Chinellato al 30' pt, Fissore al 14' st, Pessina dalla panchina al 47' st. Ammoniti: Briganti, Nossa, Saber, Damian, Cazzamalli. Angoli: 4-5.

50' - Finisce la partita, il Piacenza conquista a Como la settima vittoria consecutiva. Peccato, esoerdio con sconfitta per Lady Essien. L'arbitro esce tra i fischi e con il coro "Venduto-Venduto!

48' - Zanotti devia un diagonale di Nobile al tyermine di un contropiede.

47' - Terzo espulso nel Como: è Pessina, che era in panchina. 

46' - Zanotti evita il terzo gol respingendo un tiro ravvicinato di Taugourdeau.

45' - Saranno cinque i minuti di recupero.

44' - In nove uomini, il Como ci prova ma è durissima.

43' - Bertani per Cicconi, botta deviata in corner!

41' - Tentativo di testa di De Leidi, palla fuori.

39' - Somo 3.191 gli spettatori paganti. Fuori Pessina, dentro Cicconi. 

37' - Lancio per Cristiani, anticipato al limite. 

36' - Nel Piacenza fuori Abbate, dentro Castellana.

34' - Nel Piacenza fuori il portiere Pelizzoli, al suo posto Miori. 

27' - Primo cambio nel Piacenza: fuori La Vigna, al suo posto Cazzamalli.

26' - Di Quinzio vede Pelizzoli fuori dai pali: ci prova, palla a lato.

25' - Cristiani vince un rimpallo al limite, entra in area, ma viene anticipato da Sciacca.

23' - Esce Damian, al suo posto De Leidi.

21' - Romero non arriva su un cross teso... pericolo!

19' - Botta di Sperotto deviata in corner.

13' - Espulso anche Fissore per fallo su Nobile, era ultimo uomo. Rivista l'azione al replay, è chiaro come il difensore tocchi prima il pallone. Como in nove uomini, è durissima.

11' - Grande parata di Pelizzoli su una punizione battuta da Di Quinzio.

9' - Nel Como esce Peverelli, al suo posto Cristiani. La curva canta incessantemente.

5' - Piacenza vicino al gol: contropiede di Nobile a destra, palla in mezzo, Briganti salva in corner anticipando Romero.

2' - Como subito all'attacco per cercare il pareggio.

1' - Inizia il secondo tempo, Como in svantaggio e con un uomo in meno. 

CRONACA SECONDO TEMPO

 

46' - GOL - Contropiede Piacenza su palla persa da Pessina, Taugourdeau lancia Nobile a destra, che batte Zanotti in diagonale. Il Como chiude in svantaggio 2-1 il primo tempo.

45' - Un minuto di recupero.

39' - Proteste per una presunta trattenuta su Bertani, Pasciuta lascia correre.

38' - Il Piacenza prende coraggio con un uomo in più. Due corner in successione.

32' - GOL - Gol del Piacenza: Taugourdeau vede un buco, la barriera salta, Zanotti battuto con un rasoterra lentissimo: 1-1.

29' - Punizione Piacenza.... espulso Chinellato per un colpo proibito in barriera su Pergreffi - un colpo sicuramente leggero, ma davanti all'arbitro - ... e gol di Taugoudeau.

28' - Striscione in curva: "La fiducia va conquistata ma Como sa essere riconoscente. Benvenuta presidente".

27' - Chinellato lancia in profondità un attivissimo Peverelli, anticipato da Silva.

25' - Ancora di Quinzio! Grande azione a sinistra, palla in mezzo ma non ci arrivano né Bertani, né Chinellato.

21' - Di Quinzio conquista il primo corner a favore del Como... Colpo di testa di Nossa alto di poco!

19' - Pericoloso cross in area del centrocampista-bomber Taugourdeau: Romero non ci arriva.

18' - Secondo corner per gli ospiti.... allontana di testa Chinellato.

14' - Lunga azione del Piacenza, Nossa controlla il pallone che sfila sul fondo.

9' - GOOOOOOOOLLLLLL!!! Pessina spiazza Pelizzoli, Como in vantaggio contro il Piacenza! Alè ragazzi! Grande esultanza in tribuina per la presidente Akosua Puni. 

7' - Dossena frana su Peverelli in area... Rigore per il Como!!!

4' - Occasione Piacenza, colpo di testa di Romero su cross da sinistra di Saber, deviato in corner da Zanotti, che rischio!

1' - Partiti! Como in maglia bianca, subito all'attacco. Ci prova Peverelli, tiro debiole da fuori area.

CRONACA PRIMO TEMPO

 

Un lungo applauso per salutare la nuova presidente Akosua Puni: lei si alza e saluta la folla, è già nel cuore dei comaschi.

Distribuite bandierine in curva e tribuna: ci sarà una coreografia di accoglienza per Akosua Puni.

Le squadre sono in campo per il riscaldamento. Poco fa sono state annunciate le formazioni ufficiali. Nel Como qualche sorpresa: out Marconi e Fietta, al loro posto Peverelli e Damian, in un centrocampo con Pessina play. 

La presidente Puni ha fatto un giro di campo, ha salutato i ragazzi allo stadio e si è accomodata in tribuna con il suo entourage, vicino al curatore fallimentare Francesco Di Michele. Ha ricevuto omaggi floreali da parte dei Pesi Massimi e del vecchio presidente Enzo Angiuoni.

COMO - Como-Piacenza, partita importante per la classifica e la corsa playoff, vedrà anche il debutto in tribuna di Akosua Puni, la nuova presidente del Como. Dopo l'affollata conferenza stampa di presentazione, "Lady Essien" sarà al Sinigaglia domenica alle 18.30 per assistere al match. Una partita che presenta molte insidie: il Piacenza è la squadra del momento, ha vinto le ultime sei partite rilanciandosi in classifica. Arbitra Pasciuta di Agrigento, segui la cronaca web di Como-Piacenza su www.laprovinciadicomo.it.

 

 

LEGA PRO A, 31ª GIORNATA

Programma - Sabato 25/3, ore 14.30: Alessandria-Racing Roma 2-1, Cremonese-Pontedera 1-1, Pro Piacenza-Lupa Roma 0-0, Viterbese-Lucchese 2-0. Ore 18.30: Prato-Livorno 1-3, Tuttocuoio-Olbia 5-0. Ore 20.30: Carrarese-Siena 2-0, Giana-Renate 3-1. Domenica 26/3, ore 18.30: Como-Piacenza 1-2. Lunedì 27/3, ore 20.45: Arezzo-Pistoiese. 

Classifica: Alessandria 66, Cremonese 60, Livorno 56, Giana, Arezzo 53, Piacenza 52, Como, Renate 45, Viterbese 44, Pro Piacenza 42, Lucchese * 40, Siena 38, Pistoiese 36, Pontedera 34, Tuttocuoio, Carrarese, Olbia 32, Lupa Roma, Prato 29, Racing Roma 25. * Lucchese - 2.

Prossimo turno - Piacenza-Arezzo, Como-Carrarese, Siena-Cremonese, Alessandria-Giana, Renate-Lucchese, Livorno-Lupa Roma, Pontedera-Prato, Racing Roma-Pro Piacenza, Pistoiese-Tuttocuoio, Olbia-Viterbese.

 

di LARIOSPORT Lariosport

© riproduzione riservata