Sabato 19 Novembre 2016

Como rimontato, da 2-0 a 2-2 con la Cremonese

COMO-CREMONESE 2-2

Marcatori: Di Quinzio al 27' pt; Di Quinzio al 5', Scappini al 32' e 36' st.

COMO (3-5-2): Crispino; Antezza, Briganti, Nossa; A. Marconi, Pessina, Fietta, Di Quinzio (dal 30' st Damian), Sperotto; Chinellato (dal 40' st Peverelli), Bertani. A disposizione: Zanotti, Magonara, Cicconi, Rota, Scaglione, Le Noci, Cortesi, Mandelli, Piacentini, Bartulovic. All. Gallo.

CREMONESE (4-3-1-2): Ravaglia; Salviato, I. Marconi, Lucchini, Gemiti; Cavion, Moro (dal 14' st Perrulli), Belingheri (dal 27' pt Scarsella); Maiorino (dal 5' st Scappini); Brighenti, Stanco. A disposizione: Bellucci, Galli, Procopio, Polak, Stanghellini, Porcari, Pesce, Haouhache, Ferretti. All. Tesser.

Arbitro: Pagliardini di Arezzo. 

NOTE - Spettatori paganti 917, abbonati 1.213, incasso di 13.083,90 euro. Ammoniti: I. Marconi. Angoli 3-8. 

47' - Finisce 2-2, peccato. Il Como riesce comunque a bloccare la Cremonese, seconda forza del girone. Domenica alle 14.30 appuntamento a Pontedera contro il Tuttocuoio. 

46' - Punizione di Perrulli, Crispino respinge con i pugni.

45' - Due minuti di recupero, si gioca sotto la pioggia.

44' - La Cremonese attacca alla ricerca del terrzo gol.

40' - Gallo cambia: fuori Chinellato, dentro Peverelli.

39' - Tentatiovo al volo di Damian, palla fuori.

38' - Insistono i grigiorossi: palla di Gemiti in area, Briganti libera di testa. 

36' - GOL - Scappini pareggia di testa, da pochi passi, su palla in arrivo da destra. Ora la Cremonese ci crede davvero.

34' - Crispino superstar! Doppia parata su Scappini che tenta due conclusioni ravvicinate.

32' - GOL - Rete della Cremonese: gol di testa di Scappini, servito bene da sinistra da Perrulli. 

30' - Primo cambio per Gallo: fuori Di Quinzio, applauditissimo, al suo posto Damian. 

29' - Parte Bertani in contropiede, Marconi lo ferma al limite. 

25' - Tutta la classe di Pessina: si libera in palleggio di un avversario e prova a sorprendere Ravaglia, la palla esce di pochissimo alla destra del portiere ospite.  

23' - Grandissimo Crispino: con un balzo respinge una conclusione ravvicinata e destinata in rete di Brighenti. Sugli sviluppi del corner, si lancia in un'uscita spericolata, ma efficace su Cavion. 

21' - Finezza di Chinellato: colpo di tacco per Bertani che gli restituisce il pallone, ma l'attaccante viene steso. L'arbitro lascia incredibilmente correre.

17' - Brighenti dal fondo cerca un compagno ma trova la testa di Briganti.

14' - Terzo cambio Cremonese: fuori Moro, dentro Perrulli. 

13' - Crispino si lancia con i pugni e anticipa Scappini.

12' - Il primo ammonito della partita è il cremonese Ivan Marconi per un fallo su Pessina. 

10' - Cavion si libera al limite, cerca l'angolino basso, palla a lato.

9' - Marconi libera l'area a pochi metri dalla porta.

7' - Ancora Di Quinzio, va sul fondo, tenta il cross e conquista un corner.

5' - GOOOOOOOOOLLLLL!!! Raddoppio del Como! Di Quinzio fulmina Ravaglia con un diagonale sotto l'incrocio dal vertice sinistro dell'area: 2-0 e doppietta della mezz'ala del Como. Gol favoloso per il numero 10. Cambio nella Cremonese: esce Maiorino, al suo posto Scappini.

3' - La Cremonese prova a impostare, il Como fa ottimo filtro a centrocampo. 

1' - Si riparte, inizia ora il secondo tempo. Non ci sono cambi nelle due formazioni. Solo una sostituzione, nella Cremonese, subito dopo il gol del Como, con Belingheri infortunato che ha lasciato il campo per Scarsella.

CRONACA SECONDO TEMPO

47' - Cremonese in avanti, ma si chiude il primo tempo. Como in vantaggio 1-0, grazie al gol segnato da Di Quinzio. 

45' - Due minuti di recupero, Ivan Marconi "liscia" il pallone in area, Bertani non ne approfitta.

42' - Cremonese in pressing, il Como si difende: ci prova Moro al volo, palla fuori.

39' - Traversa della Cremonese! La colpisce con una conclusione al volo l'esperto Lucchini, servito da destra da Maiorino.

37' - Occasione per la Cremonese, davvero importante: palla da sinistra, Maiorino sulla linea dell'area piccola, contrastato da Nossa, calcia fuori di poco.

33' - Briganti svirgola il pallone in corner.

30' - Replica Cremonese: diagonale di Stanco, Crispino devia in corner.

27' - GOOOOOOOOOOOOLLLL!!!! Como in vantaggio! Palla da destra servita da Marconi, prolungata in area da Chinellato, alle spalle dei difensori sbuca Di Quinzio che batte Ravaglia con un tocco preciso di piatto alla sinistra di Ravaglia. Fuori Belingheri infortunato, al suio posto Scarsella. 

24' - Pericolo! Punizione tesa di Maiorino, la palla resta in area, rovesciata improvvisa dell'ex Belingheri e palla alta.

20' - Intuizione di Pessina: palla filtrante per Sperotto, anticipato da Ivan Marconi. 

18' - Azione in velocità del Como: Bertani apre a sinistra per Sperotto, il cross immediato è però bloccato agevolmente da Ravaglia.

16' - Tiro cross dalla destra di Brighenti, Crispino è attento.

14' - Chinellato ci prova da venti metri, palla altissima. 

12' - Ancora Como, palla per Di Quinzio a sinistra, cross in mezzo deviato.

10' - Fase positiva per il Como: colpo di testa di Nossa da posizione defilata, poi conclusione di Chinellato, Ravaglia è attento in entrambe le situazioni. 

5' - Buon ritmo, partita per ora piacevole, ma senza vere occasioni da rete. 

3' - Como in attacco, fallo sulla trequarti.

1' - Si parte! Alè ragazzi! Como in maglia blu royal, Cremonese in completo bianco.

CRONACA PRIMO TEMPO 

Pochi minuti all'atteso derby contro la Cremonese, Gallo sembra intyenzionato a schierare Antezza in difesa con Briganti e Nossa, senza stravolgere il 3-5-2. Vedremo tra poco, quando le squadre scenderanno in campo. Rientra Crispino, al posto di Zanotti.

COMO - Il Como affronta la Cremonese nella 14ª giornata di Lega Pro A. Derby attesissimo, con il Como ancora spuntato: assenti gli squalificati Ambrosini e De Leidi e Cristiani infortunato. La Cremonese è la squadra del momento: ha vinto le ultime sei partite ed è arrivata a -1 dall'Alessandria. Arbitra Pagliardini di Arezzo, cronaca web su www.laprovinciadicomo.it.

 

LEGA PRO A, 14ª GIORNATA

Risultati (20/11) - Ore 14.30: Alessandria-Carrarese 2-1, Olbia-Prato 1-2, Piacenza-Giana 0-1, Pistoiese-Viterbese 2-0, Racing Roma-Lucchese 0-0, Renate-Lupa Roma 2-0Ore 16.30: Siena-Tuttocuoio 2-0Ore 18.30: Como-Cremonese 2-2, Livorno-Pro Piacenza 3-1, Pontedera-Arezzo 3-2.

Classifica -  Alessandria 36; Cremonese 33; Livorno e Arezzo 25; Renate e Piacenza 22; Giana 21; Viterbese e Como 20; Lucchese e Siena 19; Olbia 18; Carrarese 17; Pro Piacenza e Pistoiese 16; Tuttocuoio e Pontedera 13; Lupa Roma 10; Racing Roma e Prato 8

Prossimo turno - Venerdi 25/11, ore 18: Giana-Arezzo. Domenica 25/11 - Ore 14.30: Olbia-Racing Roma, Viterbese-Carrarese, Lupa Roma-Cremonese, Pro Piacenza-Piacenza, Tuttocuoio-Como. Ore 16.30: Renate-Robur Siena. Ore 18.30: Prato-Alessandria, Lucchese-Pistoiese, Livorno-Pontedera.  

di LARIOSPORT Lariosport

© riproduzione riservata