Sabato 25 Novembre 2017

Impresa del Como che vince 2-1 in casa del Gozzano

GOZZANO-COMO 1-2 (finale)

Marcatori: Molino (C) 40' pt; Capogna (G) 10' st, Fall (C) 15' st.

GOZZANO (4-3-3): Gilli, Mikhaylovsky (Carboni 29'st), Guitto, Segato, Perez (Gulin 29'st), Vita, Romeo (Incatasciato 38'st), Tordini, Capogna, Petris, Emiliano. A disposizione: Gattone, Gemelli, Rogora, Di Giovanni, Bouchebika, Usei. All. Gaburro.

COMO (5-3-2): Kucich, Morelli, Bova, Adobati, Anelli, Di Jenno, Loreto (Gobbi 18'st), Gentile, Fall (Fusi 41'st), Molino, Bradaschia. A disposizione: Gozzi, Bonaiti, Bartoli, Zukic, Manfré, Manti, Boschetti. All. Andreucci.

Arbitro: Angelucci di Foligno (Tinello di Rovigo e Franco di Padova). 

Note: cielo terso e un leggero vento a fare da contorno all'incontro. Ammoniti: Gentile, Bova, Anelli (C), Romeo, Guitto, Carboni (G).

 

Impresa degli uomini di Andreucci, che costringono alla prima sconfitta casalinga l'ormai ex capolista Gozzano: Como in vantaggio con Molino al 40' del primo tempo, i piemontesi pareggiano al 10' della ripresa con Capogna, ma dopo cinque minuti Fall riporta in vantaggio i lariani, che resistono fino al triplice fischio finale e vincono 2-1!

50' - E' FINITA!!! IL COMO SCONFIGGE LA CAPOLISTA GOZZANO 2-1!!

49' - Ulteriore minuto di recupero, la partita non finisce più!

46' - Inizia il primo dei 4' di recupero assegnati da Angelucci.

45' - Serie di corner corti per il Como, che cerca di mantenere la palla vicina alla bandierina per far trascorrere tempo.

42' - Brutto fallo su Gentile, gli animi si surriscaldano: finale acceso con molto nervosismo.

41' - Secondo cambio del Como: esce l'autore del raddoppio azzurro Fall, al suo posto Fusi.

39' - Gozzano pericoloso in area del Como ma la difesa azzurra risolve. Si soffre!

33' - Il Como cerca di amministrare il vantaggio. Dovrà stare attento nel contenere i prevedibili tentativi d'attacco degli avversari nel quarto d'ora finale.

31' - Bella girata di Gobbi che impegna Gilli.

28' - Punizione da posizione pericolosa per il Gozzano, ma nulla di fatto.

23' - Conclusione da fuori area di Guitto, Kucich para facile.

21' - Il Gozzano non ci sta: cross con il pallone che passa tutta l'area del Como ma i due attaccanti non ci arrivano.

19' - Con i due gol nel giro di cinque minuti la partita sale improvvisamente di intensità.

18' - Prima sostituzione per il Como: esce Loreto, entra Gobbi.

15' - GOOOOOOOOL DI FALL!!!!! COMO NUOVAMENTE IN VANTAGGIO!!!! Fall mette a sedere un difensore e di piatto destro insacca per il 2-1 del Como!! FORZA RAGAZZI!!!

10' - GOL. Pareggio del Gozzano con Capogna che con un rasoterra destro da dentro l'area trafigge Kucich.

7' - Ammonito Anelli per ostruzione a un avversario.

5' - Azione di rimessa del Como, cross di Gentile per Fall che da buona posizione calcia però debolmente tra le braccia del portiere avversario.

1' - Comincia la ripresa tra Gozzano e Como, senza cambi nelle due formazioni. Corner per il Gozzano dopo venti secondi, sugli sviluppi Guitto si lascia cadere in area, ammonito per simulazione.

CRONACA SECONDO TEMPO

 

45' - Niente recupero nel primo tempo. Le squadre vanno al riposo con il Como in vantaggio per 1-0 al D'Albertas di Gozzano. FORZA AZZURRI!

43' - Il Gozzano ci prova dalla lunga distanza con capitan Segato, ma Kucich in due tempi neutralizza senza problemi.

40' - GOOOOOOOOOOL!!!! MOLINO SUGLI SVILUPPI DI UN CORNER!! Con il Gozzano arroccato nella propria area, il numero 10 lariano trova il piattone vincente da dentro l'area. 1-0 COMO!!! ALE' RAGAZZI!!!

34' - Ammonito Romeo del Gozzano per fallo su Molino, ma dal successivo calcio di punizione non nasce niente di pericoloso.

33' - Incessante l'incitamento dei tanti tifosi comaschi alla squadra. 

31' - Gentile suggerisce per Fall che tira addosso al portiere in uscita, nulla di fatto.

28' - Gozzano in pieno controllo della partita, il Como fatica a riprendere il possesso palla. 

22' - Ammonito Bova per gioco falloso.

20' - Molino ci prova da fuori area, Gilli respinge.

13' - Dopo un buon avvio del Como, il Gozzano sta prendendo il dominio territoriale. Gli azzurri ci provano soprattutto con lanci lunghi per Fall. 

12' - Prima ammonizione del match, inflitta a Gentile che non ha rispettato la distanza su una punizione del Gozzano. Sugli sviluppi del calcio piazzato Vita di testa manda alto.

8' - Ottimo avvio del Como, sempre in pressing sugli avversari per cercare di non farli giocare.

5' - Prima occasione per il Como: tiro da fuori area di Bradaschia, Gilli attento devia in corner.

1' - Pochi istanti e subito schermaglie in campo per un intervento duro di Capogna su Gentile.

1' - Si comincia, alè Como!

CRONACA PRIMO TEMPO

Pochi istanti al calcio d'inizio. Numerosi i tifosi lariani al seguito della squadra: lasciata per loro la tribuna abitualmente occupata dai tifosi di casa.

 

COMO - Il Como è di scena questa domenica in Piemonte sul campo della  capolista Gozzano, 16ª giornata del campionato di serie D (girone A). Dopo il vittorioso recupero contro l’Oltrepovoghera, gli azzurri hanno l’occasione per provare a ridurre ulteriormente le distanze dalla diretta avversaria. Esame di maturità, per altri la partita più attesa. Certamente, una bella chance. Perché uno scontro con la capolista, se vinto, può permettere di riaprire il campionato. Mister Andreucci non potrà contare sugli squalificati Sentinelli (3 turni) e Cicconi. Fischio d’inizio alle 14.30. Arbitra Angelucci di Foligno. Segui la cronaca web su www.laprovinciadicomo.it.

 

SERIE D/A

Risultati 16 giornata: Borgaro Nobis-Caronnese 0-3, Bra-Varesina 1-1, Casale-Arconatese 0-1, Castellazzo-Borgosesia 2-1, Chieri-Pavia 1-0, Gozzano-Como 1-2, Inveruno-Derthona 1-1, Olginatese-Folgore Caratese 0-2, Oltrepovoghera-Pro Sesto 0-2, Varese-Seregno 0-0.

Classifica:  Caronnese 38, Gozzano 35, Pro Sesto 32, Como 30, Folgore Caratese 27, Borgosesia 26, Chieri 24, Inveruno 23, Bra, Varesina 22, Borgaro Nobis 21, Varese 20, Oltrepovoghera 19, Pavia 18, Olginatese 17, Arconatese 16, Casale 15, Seregno 13, Castellazzo 9, Derthona 8

Prossimo turno (3/12): Arconatese-Oltrepovoghera, Borgosesia-Borgaro Nobis, Derthona-Gozzano, Caronnese-Inveruno, Castellazzo-Varese, Como-Olginatese, Pavia-Casale, Pro Sesto-Bra, Varesina-Folgore Caratese, Seregno-Chieri.

 

di LARIOSPORT Lariosport

© riproduzione riservata