L'arma dell'inganno - Operazione Mincemeat

Regia: John Madden

Genere: Drammatico

Anno: 2022

Con: Colin Firth, Kelly Macdonald, Matthew Macfadyen, Johnny Flynn

Ispirandosi a un celebre fatto storico, il regista John Madden porta sul grande schermo gli eventi legati all’Operazione Mincemeat, letteralmente Operazione “carne trita”. Nel pieno della Seconda Guerra Mondiale, precisamente nella primavera del 1943 i servizi britannici escogitarono un piano con lo scopo di depistare l’esercito nazista, un'operazione passata alla storia come una delle più fortunate e famose azioni di spionaggio dell’epoca. Gli Alleati sono pronti a sbarcare in Europa ma, per fare ciò, è necessario proteggere le loro forze dal fuoco nazista. Quasi come in una delle migliori storie di James Bond, due ufficiali dell’Intelligence americana, Ewen Montagu (Colin Firth) e Charles Cholmondeley, escogitano una strategia che si basa sul diffondere false informazioni riguardanti lo sbarco. ll trionfo dell’operazione è in parte da attribuire ad un uomo morto sei mesi prima che viene spacciato per un pilota abbattuto e finito in mare e che verrà sapientemente ritrovato con addossano lettere contenenti quelle che sembrano essere informazioni preziose. Un piano sfacciato e ben orchestrato che servì a convincere i nazisti che il grande sbarco alleato nel Mediterraneo sarebbe avvenuto in Grecia anziché in Sicilia. Il film è basato sull'omonimo libro del 1953 di Ewen Montagu, precedentemente portato al cinema con il film datato 1956, L'uomo che non è mai esistito, diretto da Ronald Neame.