The Slaughter - La Mattanza

The Slaughter - La Mattanza è un film italiano diretto da Dario Germani, alla sua seconda opera cinematografica uscita quest'anno dopo "Karate Man" (2022), nel quale ha ricoperto il ruolo di direttore della fotografia. Si tratta di un horror al quale è stata data un'impronta fortemente orientata sul genere demoniaco, mentre la sceneggiatura omaggia un periodo importante per il cinema italiano, quello segnato dalle opere dei registi Lucio Fulci e Bruno Mattei, ai quali sono dedicate diverse citazioni nel corso del lungometraggio. In quest'ottica è stata preziosa la collaborazione di Claudio Fragasso, autore molto conosciuto nel genere horror ("Palermo Milano solo andata", 1995, è il suo maggior successo). La vicenda ruota intorno ad un gruppo di ragazzi, fra i quali spiccano le partecipazioni di Tonia De Micco (Giulia in "Tenebra", 2022) e Fabrizio Bordignon (Mario in "Lacrime di San Lorenzo", 2015), che per divertimento decide di passare una notte in uno stabilimento cinematografico di sviluppo e stampa. La curiosità li porta in una sala per guardare il film The Slaughter, horror nel quale un uomo mascherato da bambola irrompe in una festa di adolescenti per ucciderli tutti. Durante la riproduzione della pellicola però, i ragazzi non si accorgono di una presenza che li sta osservando e riprendendo: è proprio l'uomo mascherato da bambola del film che mostra sin dall'inizio di avere intenti tutt'altro che benevoli.

Informazioni

Regia

Dario Germani

Genere

Horror

Anno

2022

Cast

Tonia De Micco, Samuel Kay, Nadia Rahman, Janice Quinol, Roberto Luigi Mauri, Jason Prempeh, Tashi Higgins, Fabrizio Bordignon

True