Mercoledì 22 Settembre 2010

Carugo: blitz nel capannone
Due arresti e due denunce

CARUGO Due arresti e due denunce a piede libero: è questo il bilancio di un'operazione condotta dai carabinieri di Mariano Comense sull'immigrazione clandestina, che gli ha portati martedì mattina in un'azienda di confezioni, la "Yu Genhua" con sede in via Magenta 3.
La titolare dell'impresa, Genhua Yu, 59 anni, di nazionalità cinese, è stata arrestata per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina: all'interno dell'azienda infatti i militari hanno sorpreso tre connazionali che non erano in regola con i permessi di soggiorno.
La prima, una donna di 44 anni, è stata arrestata perché era già stata precedentemente colpita da decreto di espulsione e non avrebbe dovuto trovarsi in Italia. Altri due cinesi di 42 e 48 anni, sprovvisti di documenti, sono stati invece denunciati a piede libero in quanto clandestini, così come prevede la normativa sull'immigrazione. Per loro scatterà il provvedimento di espulsione.

l.barocco

© riproduzione riservata