Domenica 03 Agosto 2014

A9, altra giornata di caos

Un’ora di coda per la Svizzera

Weekend difficile per la viabilità sull’Autostrada dei laghi. Dopo il caos di sabato, con 9 km di coda fissa per tutto il giorno e incolonnamenti anche in città, una scena identica si è ripetuta anche nella giornata di domenica. Per percorrere il tratto tra la barriera di Como Sud e il valico di Brogeda nel momento di maggior traffico ci voleva mediamente un’ora.

Molte auto e anche diversi bus turistici sono usciti dall’autostrada per percorrere la viabilità ordinaria, e questo ha causato rallentamenti soprattutto in zona Lazzago e a Monte Olimpino, in discesa verso il confine.

Dalle 18 la situazione è tornata alla normalità, con attese di pochi minuti al valico.

© riproduzione riservata