Aggredito un vicevigile Denunciato un automobilista

Aggredito un vicevigile
Denunciato un automobilista

È accaduto in piazza della Tessitrice. Colpa di una multa

Spintoni e insulti all’ausiliare della sosta. Finisce con una denuncia a piede a piede libero il diverbio tra un automobilista e un vicevigile avvenuto ieri, martedì, a Como.

Manca un quarto d’ora alle 14 quando un equipaggio della squadra volante è costretta a intervenire al parcheggio in piazza della Tessitrice dopo che l’ausiliario della sosta è stato aggredito da un uomo.

Secondo la ricostruzione il dipendente della Csu si trovava in piazza per controllare il corretto pagamento della sosta, quando ha sollecitato un automobilista, un nigeriano di 36 anni, a spostarsi in quanto in divieto. L’uomo ha replicato che era in attesa di un amico, ma - dieci minuti più tardi - la sua auto era ancora nello stesso posto e l’ausiliario della sosta ha così deciso di procedere alla compilazione del verbale.

La reazione è stata veemente.Sceso dall’auto avrebbe strappato di mano il blocchetto dei verbali al vicevigile e poi lo avrebbe spintonato.

Gli agenti della volante hanno denunciato l’automobilista per resistenza a pubblico ufficiale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA