Domenica 13 Aprile 2014

Alcol, prevenzione a Como

Simulatori e partite di calcetto

Como

Si sono messi al volante di simulatori che distorcono i riflessi alla guida come lo stato di ebbrezza o indossato speciali occhiali che fanno vedere come quando si hanno tassi elevatissimi di alcol nel sangue.

Sono solo due esempi delle iniziative per l’Alcol prevention day che ieri tra il Broletto e piazza Duomo hanno coinvolto molti giovani ma anche adulti, famiglie e persino turisti. Le iniziative organizzate dall’Asl con il Comune ed in collaborazione con la cooperativa Lotta contro l’emarginazione sono state messe in campo per sensibilizzare sui rischi connessi all’assunzione di alcolici specie tra i giovani. In piazza anche l’area “Be smart” con simulatori di guida auto e moto e mini-conferenze della polizia locale sull’incidentalità stradale alcol correlata. Ma non solo perché piazza Duomo è stata animata anche da partite a calcetto, musica e giocolieri della cooperativa Lotta per un divertimento sano.

Qualche dato comasco: 500 utenti in carico al Sert per il 2013 per abuso di alcol di cui il 9,2% giovani tra i 19 e 29 anni. «C’è un trend in aumento dell’utenza più giovane negli ultimi tre anni» ha commentato Raffaella Olandese, direttore del dipartimento Dipendenze dell’Asl.

© riproduzione riservata