Anche i “Ros” dei cani  per ritrovare Lady
Lady con la proprietaria Monica Pontiggia

Anche i “Ros” dei cani

per ritrovare Lady

Binago Mobilitazione italo svizzera per un bovaro

Dopo sette giorni la proprietaria l’ha riabbracciato

Da Pordenone fino alle pendici del monte Generoso per cercare Lady, una femmina di Bovaro del bernese di un anno e mezzo fuggita durante un’escursione in montagna. Non si può dire che la proprietaria si sia risparmiata, per trovare la cagnolona birichina ha messo in moto una super mobilitazione durata una settimana intera che, alla fine, ha dato i frutti sperati: Lady è tornata a casa sette giorni dopo la scomparsa.

Tutto è iniziato il lunedì della scorsa in Svizzera, sul monte Generoso, quando per seguire un altro cane Lady è sfuggita al controllo.

«Mio figlio Ivan era andato in auto con i suoi amici a fare un giro al Generoso e ha portato con sé anche Lady – racconta Monica Pontiggia , 55 anni di Binago ma originaria di UggiateTrevano – Arrivati in località Bellavista Lady ha iniziato a correre verso un altro cane che aveva attirato la sua attenzione e non è più tornata. Ivan ha iniziato subito a cercarla, ma di lei nessuna traccia. Non l’abbiamo trovata e così siamo tornati sul Monte Generoso il giorno dopo e i giorni successivi senza risultato».

«Abbiamo anche allertato la Protezione civile, la Polizia svizzera e gli addetti del trenino a cremagliera del Generoso - continua la signora Pontiggia - chiedendo loro di avvertirci nel caso l’avessero individuata. E in effetti un macchinista del trenino ci ha detto di averla vista al binario 287 che scendeva verso la cittadina di Mendrisio, ma Lady che è un molto diffidente è nuovamente scappata».

Per ritrovare il cane c’è stato un passaparola frontaliero, informazioni che viaggiavano al di qua e al di là del confine. La richiesta di aiuto è stata diffusa sui social svizzeri e una stazione radiofonica elvetica ha mandato in onda un annuncio per cercare Lady. Arrivando infine a contattare un gruppo di Pordenone che si occupa della ricerca di cani, una sorta di “Ros” capaci di trovare ogni indizio.

«Ho passato anche un paio di notti in auto al Generoso per cercare Lady – continua Pontiggia - abbiamo quindi coinvolto un’associazione privata di Pordenone che si occupa della ricerca di cani. Così dal Friuli è arrivata una coppia con due cani meticci a cui hanno fatto annusare un materassino di Lady, così hanno trovato una traccia e individuato la zona dove poteva essere il mio cane».

Finalmente, dopo una settimana e numerose segnalazioni, attorno alle 16.30 di lunedì scorso Lady è stata ritrovata nel giardino di un condominio in via Maggi a Mendrisio.

«Una signora che abita nel palazzo mi ha chiamata dicendo che Lady era nel loro giardino - continua la signora Pontiggia - subito siamo andati da lei che appena mi ha visto mi ha fatto una gran festa: piangevamo entrambe dalla felicità. Ora ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutata».


© RIPRODUZIONE RISERVATA