Venerdì 22 Agosto 2014

Arosio, pensionato investito

L’automobilista si dà alla fuga

Il punto esatto dell’investimento

Per fortuna se l’è cavata con alcune escoriazioni al braccio sinistro e un grande spavento, ma ha rischiato grosso il settantasettenne pensionato investito ieri mattina, poco dopo le 9, sulle strisce pedonali all’altezza del numero 19 di via Santa Maria Maddalena.

Urtato da un’auto pirata, visto che il conducente, dopo essersi reso conto dell’accaduto, si è dileguato senza prestare soccorso allo sfortunato passante.

Il pensionato, che abita in via Maddalena, ma nella parte iniziale, quella al confine con Giussano, nei pressi del passaggio a livello delle Trenord, stava attraversando la strada, per recarsi al bar vicino alla farmacia.

Nella confusione l’investitore ha approfittato per darsi alla fuga. Purtroppo i testimoni presenti non sono riusciti a prendere il numero della targa. E nemmeno ad indicare con precisione il modello dell’autovettura.

Altri dettagli sul numero in edicola oggi, venerdì 22 agosto.

© riproduzione riservata