Mercoledì 09 Luglio 2014

Beffa alla stazione di Camerlata

Ascensori da 1,4 milioni. Fermi

L’ascensore lungo il secondo binario a Camerlata
(Foto by Pozzoni)

Una vera e propria beffa alla stazione Nord di Camerlata. Dopo anni di attesa per gli ascensori sono stati installati nell’ambito della sistemazione della stazione, ma non hanno mai funzionato.

A denunciare il fatto, con un’interrogazione all’assessore regionale a Infrastrutture e Mobilità Alberto Cavalli è il consigliere regionale del Pd Luca Gaffuri. «La stazione di Como Camerlata - dice - non è a misura di disabile, ma nemmeno di mamme con bambini piccoli, di viaggiatori con bagagli impegnativi e di ciclisti abituati a caricare la bici sul treno».

Dall’ufficio stampa di Ferrovienord fanno sapere che la situazione cambierà radicalmente a breve. «Domani (oggi, ndr) - dicono da Milano - è in programma l’intervento di tecnici Ferrovienord nella stazione di Como Camerlata per il ripristino del funzionamento degli ascensori, previsto nei prossimi giorni. L’intervento si è reso necessario per risolvere un problema tecnico, non dipendente da Ferrovienord».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© riproduzione riservata