Giovedì 30 Gennaio 2014

Bimbo azzannato da rottweiler
Denunciati i proprietari del cane

OSNAGO = ROTTWEILER AGGREDISCE UN BAMBINO DI 2 ANNI FERENDOLO IN MODO GRAVE - NELLA FOTO LA PALAZZINA DOVE E' AVVENUTA L' AGGRESSIONE ( VIA JHON LENNON NUMERO 16 ) - IN PRIMO PIANO ALCUNE MACCHIE DI SANGUE - CARDINI - 28-1-2014

Resta ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Sant’Anna di Como, il bambino di due anni azzannato dal cane rottweiler dei vicini di casa lunedì scorso a Osnago (Lecco). Intanto i genitori del piccolo Markus hanno presentato denuncia dai carabinieri nei confronti dei proprietari dell’animale. Ora la Procura della Repubblica di Lecco aprirà un fascicolo per lesioni colpose connesse all’omessa custodia dell’animale.

Dopo un intervento chirurgico durato cinque ore, ieri il piccolo è stato trasferito dalla Rianimazione in Chirurgia pediatrica. Superato il momento critico, dovrà sottoporsi a interventi di chirurgia plastica delicatissimi.

Il bambino era in compagnia della mamma quando era uscito di casa e i due erano stati improvvisamente attaccati dal cane, un possente animale di 70 chili, che era fuggito dal recinto che si trova nello stesso condominio.

Alla scena aveva assistito un altro vicino, Gerardo Biella, che era riuscito a intervenire e a strappare il bambino dalle fauci del cane. L’animale era stato poi ferito con un colpo di pistola per consentire i soccorsi al bambino.

© riproduzione riservata