Sabato 28 Settembre 2013

Campus, Como alla Regione

«Dateci l’area o salta tutto»

L’area del San Martino che potrebbe ospitare il campus universitario

Como

Vertice tecnico sul campus universitario, ieri mattina, in Regione. Intorno a un tavolo si sono seduti i referenti di tutti gli enti coinvolti nell’operazione della cittadella universitaria al San Martino. Dopo l’illustrazione dello studio di fattibilità curato dal Politecnico e già noto da qualche mese, Univercomo ha chiesto esplicitamente alla Regione di sciogliere il nodo della disponibilità delle aree (sono di proprietà dell’azienda ospedaliera e dell’Asl, quindi in ultima analisi della Regione stessa). Un passaggio giuridicamente complesso, servono approfondimenti e ci sono limitazioni legate al fatto che la zona ospitava in passato un ospedale psichiatrico.

I tecnici regionali hanno preso atto della richiesta di Como e si sono presi qualche giorno di tempo per dare una risposta (tutto dipenderà, non è un mistero, dalle scelte della politica). Sciogliere il nodo delle aree è prioritario, se si vuole presentare un progetto a Fondazione Cariplo in tempo utile per ottenere il finanziamento destinato al territorio comasco: il termine scade il 15 novembre, in palio ci sono 7 milioni di euro.

Dal responso di Milano si capirà se ci sono speranze di portare a termine il piano,.

© riproduzione riservata