Martedì 29 Ottobre 2013

Casa occupata a Camerlata

Sgomberata dai vigili

1 L’ex officina di via Napoleona occupata da sabato2 Lo striscione nero con la scritta “Como prende spazi”

COMO

E’ stato sgomberato martedì mattina dalla polizia locale di Como l’edificio occupato da sabato in via Napoleona. Lunedì una bandiera nera con una “A” cerchiata era spuntata dalle grate di quella che, negli anni Ottanta, era stata una carrozzeria. E che, da sabato scorso, era un edificio occupato.

In questi giorni, al di là di un cancello chiuso con catena e lucchetto una ventina di ragazzi - e anche qualcuno che ragazzo non lo è più - hanno tagliato erbacce, ripulito stanze dimenticate dagli uomini da almeno una ventina di anni, sorseggiando birra .

Scena abbastanza inedita per la nostra città, un collettivo anarchico che aveva annunciato la nascita «del primo spazio occupato di Como da diversi anni a questa parte in via Napoleona 82», nel tratto tra via Colonna e piazza Camerlata.

L’occupazione è diventata evidente lunedì, quando i componenti del collettivo hanno affissol o striscione “Como prende spazi” ed esposto una bandiera all’esterno. Ma già martedì mattina gli striscioni erano scomparsi dopo l’intervento della polizia locale.

© riproduzione riservata