Ecco il ritorno di “Tess”  In edicola con La Provincia

Ecco il ritorno di “Tess”

In edicola con La Provincia

La stilista Gaia Trussardi è la cover girl del magazine di moda: 132 pagine dedicate al meglio delle collezioni e al Made in Como che s’impone nel mondo. Con La Provincia a 1,20 euro più il prezzo del quotidiano

Se mai Botticelli fosse chiamato, oggi, a dipingere la sua Primavera, probabilmente la vestirebbe in jeans, con una T-shirt a righe e un paio di sandali in stile jap, proprio come vuole il trend più modaiolo della stagione. Una tendenza raccontata da “Tess”, il patinato magazine di moda&cultura de La Provincia, in edicola a 1,20 euro più il prezzo del quotidiano, con il volto di Gaia Trussardi, giovane stilista autrice di una delle riletture più interessanti del tradizionale denim.

Leggerezza è la parola chiave di un numero costellato di storie di moda, cultura, interviste e idee, in un confronto corale, per nulla scontato, sulla “levità”. Con Ennio Capasa, il designer di Costume National, ci spostiamo a Oriente, per scoprire che la leggerezza senza energia è come una bolla vuota. Di questa intuizione è carica la moda di primavera, a dimostrazione che le passerelle parlano un linguaggio capace di raccontare – in tempo reale – i cambiamenti e gli umori del tempo talvolta meglio di tante analisi sociologiche. Basti dire che, oltre al jeans, gli stilisti giocano con i canoni della “active” o “sporty” fashion: tessuti tecnici, linee che rendono agevole il movimento, scarpe finalmente fatte per camminare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA