Giovedì 03 Ottobre 2013

Un cercatore di funghi

trovato morto sul Generoso

Uno scorcio del Monte Generoso

Un cercatore di funghi è stato ritrovato senza vita oggi pomeriggio sulle pendici del Monte Generoso, versante elvetico. Nella stessa zona dove erano in corso le ricerche del pensionato di Appiano Gentile Abbondanzio Ceriani, 72 anni , scomparso sabato pomeriggio

Questa mattina un elicottero dell’esercito svizzero, in dotazione alle Guardie di confine, aveva ripreso le ricerche aeree

La nebbia, come aveva spiegato la REGA, aveva reso negli scorsi giorni impossibile qualunque perlustrazione dall’alto.

Oggi pomeriggio il tragico ritrovamento. Le ricerche sono state coordinate dalla polizia cantonale e il rinvenimento, avvenuto a circa mille metri di quota nel territorio di Melano, a circa duecento metri di dislivello dalla zona Bellavista, è stato reso possibile grazie all’impiego di un elicottero dell’esercito rossocrociato attualmente in appoggio ad operazioni della guardia di confine.

Il recupero della salma è stato particolarmente difficile ed effettuato dai militi del sa ed elitrasportato a valle da un elicottero della Rega.

Alle 19 di oggi sono ancora in corso le procedure di riconoscimento che potranno definire con certezza l’identità della vittima.

Nella zona risulta disperso da giorni un cercatore di funghi di Appiano. A lanciare l’allarme, domenica, era stata la sorella dell’uomo, 72 anni, preoccupata per il mancato rientro. Il suo cellulare ha squillato a vuoto per ore. La sua auto, invece, era stata ritrovata sull’Alpe di Mendrisio, sotto il Generoso.

© riproduzione riservata