Mercoledì 25 Giugno 2014

Circolone ripulito dai volontari

Ma ancora non riapre i battenti

Il gruppo di volontari di Exodus con Roberto Colombo (il secondo accosciato da sinistra)

Ripulito dai volontari, ma non riapre, lo storico bar “Il Circolone”. Il cortile è stato liberato da erbacce e rifiuti per mano di una quindicina di ragazzi, educatori e volontari della comunità Exodus di Sonico, di passaggio in città al seguito dell’omonima carovana.

All’esterno del bar sono ricomparsi tavolini e sedie.

«Il cortile è stato pulito per le serate previste a luglio – dichiara l’assessore Ivano Gabaglio – L’anno scorso l’avevamo messo a disposizione per tutta la bella stagione, ma nessuno ci è andato; quest’anno, pertanto, pensiamo di non aprirlo tutti i giorni, ma soltanto in occasione degli eventi estivi».

Intanto si allungano i tempi per la rimessa in funzione del Circolone. «Dalle verifiche seguite all’assegnazione provvisoria, sono emersi alcuni problemi – spiega Gabaglio – Ne abbiamo dato comunicazione mediante raccomandata all’assegnatario provvisorio, cui faremo seguire una notifica tramite messo del Comune di residenza (non Olgiate), per essere sicuri della ricezione. Poi decideremo il da farsi».

© riproduzione riservata