Giovedì 08 Maggio 2014

Clooney verso le nozze

Le prepara sul lago di Como?

Un brindisi per le nozze?
(Foto by Carlo Pozzoni)

Gli amici sono sicuri: nei prossimi mesi, forse addirittura a settembre George Clooney potrebbe unirsi in matrimonio

con Amal Alamuddin, l’avvocatessa libanese conosciuta nel settembre 2013 e ad aprile di quest’anno si sono fidanzati.

A rivelare i retroscena è MailOnline che avrebbe parlato con un amico dell’attore: «Se tutto va come previsto Amal e George saranno marito e moglie entro i prossimi cinque mesi» ha svelato, raccontando di come al bel George piacerebbe far coincidere il matrimonio con il primo anniversario dell’incontro.

E se matrimonio sarà, svela il sito,essendo la Alamuddin molto legata alle tradizioni della sua terra , il rito dovrebbe essere quello arabo. per cui le nozze verrano officiate secondo il rito arabo.

Se tutto questo verrà confermato non è difficile prevedere un’estate d’amore per Clooney e la futura moglie nello splendido relax assicurato dalla villa di Laglio, location ideale per mettere a punto i dettagli di una cerimonia tanto importante. Di solito, l’attore sbarca sul lago di Como in queste settimane e l’attenzione e la curiosità stanno crescendo proprio perché sul lago adesso si aspetta anche la probabile futura sposa.

Sempre secondo le indiscrezioni Clooney sarebbe andato a Dubai per conoscere i fratelli e il padre della fidanzata, Ramzi. George ha anche conosciuto la madre di Amal, Baria, giornalista a Londra.

Al MailOnline l’amico della coppia ha rivelato che «la tradizione è molto importante per la famiglia di lei per cui Amal ha dovuto avere il benestare dei genitori prima di legarsi al divo hollywoodiano».

«Il padre di Amal - avrebbe aggiunto la fonte - è rimasto molto più impressionato dall’impegno umanitario e civile dell’attore piuttosto che dal suo status sociale. Ramzi preferisce che sua figlia si fidanzi con un uomo intelligente ma senza soldi piuttosto che con un ricco smidollato».

© riproduzione riservata