Martedì 22 Luglio 2014

Como, altra grana per Lucini

Ostruzionismo in consiglio

Como Il sindaco Mario Lucini e la vice, Silvia Magni
(Foto by i)

Altra grana per il sindaco Mario Lucini e la sua maggioranza. Intorno alle 2, nella notte tra lunedì e oggi, è venuto a mancare il numero legale: rinviato il voto sull’addizionale Irpef. Decine gli emendamenti presentati dall’opposizione, solo il leghista Diego Peverelli ne ha firmati una quarantina. Inevitabile la sospensione dei lavori - ma in precedenza era stato il Pd a chiedere di andare oltre la mezzanotte - con pochi consiglieri di maggioranza presenti. Esultano i gruppi dell’opposizione per avere messo in scacco la maggioranza e promettono battaglia durissima nelle prossime sedute. «E’ solo l’antipasto di quello che si devono aspettare in occasione del bilancio» ha detto il leghista Diego Peverelli.

© riproduzione riservata