Domenica 25 Maggio 2014

Como, cedimento lungo la strada

Transenne a Camnago Volta

Le transenne collocate ieri mattina lungo la strada
(Foto by pozzoni)

Si è aperta una buca piuttosto ampia ieri a metà pomeriggio nell’asfalto di via Navedano.

Subito dopo il ponticello sulla destra, scendendo in direzione del capoluogo, l’asfalto sembra come imploso.

È un tratto di strada lungo il quale, generalmente, i residenti posteggiano, ed è stata una fortuna che non ci fossero auto in sosta al momento del cedimento. La voragine è piccola: per il suo diametro di circa trenta centimetri e per una profondità di circa quarantina. Ma è il cedimento sottostante e il vuoto visibile sotto l’asfalto - con un accumulo di sabbia e pezzi di catrame - che ha destato la curiosità e anche la preoccupazione tra residenti e passanti.

L’intervento dei vigili e dei tecnici del Comune è stato tempestivo e l’area è stata subito messa in sicurezza. Chiusa da una transenna, isolata con apposita rete e indicata con cartello di pericolo per chi transita in auto. Sarà sottoposta a un monitoraggio costante ma nulla cambia per la viabilità, perché il cedimento è sul lato della carreggiata e per il momento non è stato adottato ancora alcun provvedimento.

A tirare un sospiro di sollievo sono prima di tutto i residenti. «L’altra sera facendo manovra ho notato in quel punto un avvallamento strano - spiega per esempio Michele Trombetta. «È capitato di recente che parcheggiassi proprio dove c’è stato il cedimento anche se di solito preferisco lasciare l’auto più giù perché qui c’è un passaggio di auto che escono dal cancello e dalla via della zona “Villaggio Navedano”» dice Graziella Spezzacatena.

© riproduzione riservata