Lunedì 02 Giugno 2014

Como festeggia la Repubblica
«Insieme per uscire dalla crisi»

Como, il sindaco consegna la Costituzione ai neo maggiorenni

Oltre cinquecento persone hanno preso parte questa mattina in piazza del Duomo alla celebrazione ufficiale del 2 giugno, festa della Repubblica. Il prefetto Bruno Corda ha consegnate tre Stelle al merito del Lavoro, 15 Medagli d’Onore ad altrettanti reduci dei campi di prigionia tedeschi durante la Seconda guerra mondiale, 19 onorificenze al Merito della Repubblicana italiana, mentre il sindaco Mario Lucini – reiterando una tradizione in uso da diversi anni – ha consegnato una copia della Costituzione ad un gruppo di neo diciottenni. Il prefetto, nel suo discorso, ha affrontato il tema della crisi, con particolare riguardo all’ambito locale, sostenendo la necessità di ripartire dalla solidarietà sociale per uscire, insieme, dalle difficoltà economiche.

© riproduzione riservata