Venerdì 21 Febbraio 2014

Como, tanti incidenti

L’assicurazione costa di più

A Como l’assicurazione costa meno rispetto a Roma, ma più che nelle province limitrofe. I dati forniti da un’indagine di mercato condotta da Comparameglio.it - azienda italiana specializzata in servizi di comparazione on line nei settori assicurativi e finanziari - sono chiari e lasciano pochi margini di ambiguità: polizza meno cara rispetto alla capitale e al meridione (ma la circostanza è nota), più cara però delle province lombarde confinanti, Milano compresa.

Il quadro emerge nell’ambito del Progetto Giovani sulla sicurezza stradale. Promosso dall’Ania (Associazione Nazionale fra le imprese Assicuratrici), il Ministero dell’interno, la Direzione Generale della Pubblica Sicurezza, la Polizia Stradale e un gruppo di Associazioni dei consumatori in tema di sicurezza stradale, il patto prevede sconti estendibili fino al 20% per l’assicurazione di Responsabilità Civile e del 40% per la garanzia Furto e Incendio per la fascia di età compresa fra i 18 e i 26 anni, a patto però che i contraenti si impegnino al rispetto delle “10 regole di buona condotta sulla strada”: allaccia la cintura, non bere alcolici se devi guidare, non assumere sostanze stupefacenti, modera la velocità, non usare il telefonino quando sei alla guida, concentrarsi solo sulla guida (e non sulla sigaretta, sulla radio, sulla musica ad alto volume), non trasportare più persone del consentito, rispetta la distanza di sicurezza, poni più attenzione nelle ore notturne, ricordati che sulla strada non ci sei solo tu.

Facciamo una simulazione. Inserendo i dati standard di un ragazzo di 19 anni con residenza a Como che ha acquistato una Ford Fiesta con una classe di merito 1 e che riceve il 5% di sconto se aderisce al “Patto dei Giovani”, l’automobilista dovrà pagare all’anno 534 euro. A Lecco solo 473.

Como

© riproduzione riservata