Como, una folla di turisti
La coda in attesa di salire sulla funicolare

Como, una folla di turisti

La bella giornata e il ponte del Primo Maggio hanno portato in città migliaia di visitatori. Proteste per il ritiro dei rifiuti

Migliaia di turisti hanno invaso pacificamente Como in questo sabato del ponte del Primo Maggio. Probabilmente sarebbe già accaduto venerdì se il tempo fosse stato un po’ clemente. Già in mattinata trovare un parcheggio in convalle era diventata un’impresa. Folla in centro, pienissimi i tavolini di bar e ristoranti e tantissime le persone che hanno affollato i pontili della Navigazione e il lungolago. Anche davanti alla Funicolare si è formata l’ormai solita coda di persone dirette a Brunate.

Problemi sono stati segnalati per la raccolta dei rifiuti, rinviata in via straordinaria a sabato mattina per la festività del Primo Maggio. In teoria Aprica avrebbe dovuto provvedere alla raccolta entro le 9.30 del mattino, ma alle 15 c’erano ancora moltissimi sacchi della spazzatura in attesa di essere ritirati. Il sindaco Mario Lucini ha fatto le sue rimostranze nei confronti dell’azienda appaltatrice del servizio rifiuti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA