Domenica 01 Giugno 2014

Al Valduce per gastroenterite

Ma gli prescrivono un lassativo

Carmela Bellocco e il marito Francesco Profumo con il referto del pronto soccorso del Valduce
(Foto by pozzoni/butti)

Como

Entra al pronto soccorso del Valduce lamentando i classici sintomi di una forte gastroenterite per uscirne, due ore e mezza dopo, con una diagnosi di «stipsi cronica» e una cura a suon di pastiglie di un potente lassativo. Risultato: dopo quattro giorni viene ricoverato d’urgenza al Sant’Anna per una grave «insufficienza renale acuta da disidratazione per gastroenterite».

La Procura di Como ha aperto un’inchiesta sul medico di turno al pronto soccorso dell’ospedale di via Dante, dopo che Francesco Profumo, pensionato di 67 anni di Camerlata, ha formalizzato una denuncia per lesioni gravi ricostruendo la sua disavventura.

«Ho rischiato la vita per una insufficienza renale»

© riproduzione riservata