Como, vede i poliziotti e scappa   Arrestato con 3 etti di droga
La merce sequestrata in via Napoleona dalla polizia

Como, vede i poliziotti e scappa

Arrestato con 3 etti di droga

Gli agenti della squadra volante non erano lì per lui. Ma per controllare un egiziano che si trovava ai domiciliari nello stesso condominio di via Napoleona. Ma fuggendo si è tradito ed è stato arrestato

Gli agenti della squadra volante non erano lì per lui. Ma per controllare un egiziano che si trovava ai domiciliari nello stesso condominio di via Napoleona.

Ma, vedendo i poliziotti, ha pensato che stessero cercando proprio lui ed è fuggito, rifugiandosi a casa di un suo vicino. Inevitabile il risultato: gli agenti lo hanno immediatamente seguito e lo hanno letteralmente stanato, essendosi nascosto sotto un letto. Nei guai è così finito un uomo di 44 anni, tunisino. I poliziotti, infatti, hanno subito perquisito l’appartamento dell’uomo per comprendere i motivi di quella fuga precipitosa. E così hanno trovato ben quattro panetti di hascisc per un peso complessivo di 325 grammi e un sacchetto con all’interno 13 grammi di marijuana.

Gli agenti della volante hanno anche sequestrato il suo passaporto scaduto, una bilancia di precisione, 800 euro in contanti suddivisi in varie banconote, un iPhone, un iPad, un notebook ed alcuni orologi. Accompagnatolo in Questura, è risultato che a carico dell’uomo vi era un ordine di carcerazione: deve scontare 7 mesi per immigrazione clandestina.n


© RIPRODUZIONE RISERVATA