Con le mani nel sacco  Noi differenziamo  loro buttano tutto così
La foto è stata scattata da un lettore alle 23,19 di martedì in via Indipendenza

Con le mani nel sacco

Noi differenziamo

loro buttano tutto così

Plastica, indifferenziato e umido raccolti insieme Magatti: «Diano spiegazioni per rispetto dei cittadini» Aprica: «Siamo pronti ad avviare un’indagine interna»

Como

I cittadini fanno la differenziata, ma guardando la foto inviata da un lettore e scattata martedì sera in centro storico, verrebbe da dire che qualcosa non funziona. Nello stesso camioncino bianco di Aprica, in via Indipendenza, si vedono chiaramente sacchi gialli per la plastica, sacchi trasparenti in teoria per l’indifferenziato e un addetto della società che sta rovesciando un bidone condominiale dell’umido. Tutto nello stesso camioncino.

Aprica, la società che ha vinto l’appalto per la raccolta rifiuti in città, fa sapere che «sarà avviata un’indagine interna» e aggiunge che «rifiuti di tipologia diversa non possono essere mischiati nello stesso camioncino, ogni materiale ha il suo camion». E definisce «non regolare» la situazione descritta nella segnalazione.

Deciso ad avere chiarimenti in merito a quanto accaduto è l’assessore all’Ambiente Bruno Magatti: «Io spero - dichiara - che l’azienda sia in grado di dare una spiegazione perché non può succedere che i rifiuti siano buttati sullo stesso furgoncino. Noi chiediamo il massimo ai cittadini e chiediamo il massimo anche all’azienda».

Tutti i dettagli su La Provincia di giovedì 25 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA