Contrabbando di gasolio
Tre arrestati in Svizzera

Blitz della polizia cantonale tra Chiasso e Como

Contrabbando di gasolio Tre arrestati in Svizzera

Tre persone sono state arrestate in Svizzera con l’accusa di aver messo in piedi un contrabbando di gasolio rubato tra Chiasso e Como. L’arresto è avvenuto nei giorni scorsi, ma la notizia è stata resa noto soltanto ieri dalla Rsi, la radio della televisione della Svizzera italiana.

In cella sono finite tre persone (tra loro, dalle poche indiscrezioni emerse, ci sarebbe almeno un italiano residente nel Comasco) accusate di ricettazione per un traffico di gasolio rubato, da trasportare in Italia per poter essere rivenduto.

Negli anni scorsi la guarda di finanza aveva sgominato una banda di contrabbandieri specializzata nella compravendita di gasolio proveniente da Chiasso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True