Mercoledì 25 Giugno 2014

Controlli sugli scontrini fiscali

La Gdf: irregolare uno ogni tre

Nei primi cinque mesi dell’anno la Guardia di Finanza di Como ha effettuato 1.411 controlli sull’emissione degli scontrini fiscali. In un terzo dei casi sono state riscontrate irregolarità e contestate violazioni.

Il dato è contenuto nel bilancio sull’attività diffuso in occasione della festa del Corpo. Stando ai freddi - gelidi - numeri della guardia di finanza gli evasori e i nostri connazionali impegnati a rubare il tesoretto dovuto al fisco sono sempre alacremente al lavoro.

Dal primo gennaio alla fine di maggio al confine tra Como e la Svizzera sono stati intercettati 9 milioni e mezzo di euro. Tradotto significa che mediamente, ogni giorno, vengono bloccate poco meno di 65mila euro al giorno destinati verso le banche svizzere - o di ritorno da queste.

© riproduzione riservata