Domenica 13 Aprile 2014

Così cambieranno le piazze

Nuova Ztl, lavori da fine anno

1 Piazza Grimoldi come si presenta oggi, senza le auto

Como

Ci siamo. Finalmente parte la fase 2 del progetto di ampliamento della zona a traffico limitato. Mercoledì la giunta darà il via libera a due concorsi di progettazione per le piazze all’interno della nuova Ztl: si farà una gara per piazza Roma e piazza Grimoldi, un’altra per piazza Volta e via Garibaldi. Verranno pubblicati lo stesso giorno ma la tempistica per la realizzazione dei progetti vincitori sarà diversa. Prima piazza Roma e piazza Grimoldi (l’obiettivo è partire a fine anno, al massimo all’inizio del 2015), a seguire gli interventi sull’altra area.

I soldi ci sono. Per piazza Grimoldi il Comune immagina un’area completamente pedonale. In piazza Roma resterà una quota di posti gialli (non è stato specificato il numero, i progettisti valuteranno), l’idea è di puntare su eventi, mercatini e spazi esterni per i locali della zona. Non verranno toccati gli alberi.

E c’è una doppia novità. La prima: inizialmente transiteranno ancora i bus, seppure in numero inferiore a oggi, ma in seguito spariranno del tutto e si sposterà il capolinea (chi partecipa al concorso non a caso deve consegnare una proposta anche per questo secondo scenario). La seconda “sorpresa” è la richiesta di studiare un nuovo passaggio tra piazza Roma e il lungolago, progettando un percorso più visibile e fruibile rispetto a quello (poco conosciuto) di fianco all’hotel Palace.

Quanto a piazza Volta: anche qui resteranno alcuni posti per i residenti e scatterà la riqualificazione, mentre via Garibaldi perderà tutti i parcheggi gialli e diverrà la nuova porta d’accesso (pedonale) al centro storico.

© riproduzione riservata