Da Saint Barth  a Cernobbio  Il turista è vip
Il post di Larusmiani da una villa di Cernobbio

Da Saint Barth

a Cernobbio

Il turista è vip

Il brand di abbigliamento di lusso celebra il lago con due stories sul profilo instagram. Ma c’è anche un’alleanza turistica Como Milano con l’associazione Montenapoleone district

Anna Savini

Cernobbio

Il cortile di una villa di Cernobbio, la Porsche sul vialetto, il lago sullo sfondo e nella didascalia la scritta #paradisecars, il paradiso delle auto, lago di Como.

Post successivo: ancora la villa, ancora il lago, W l’Italia. Larusmiani Milano non vende solo abbigliamento di lusso ma vende stile, vende una filosofia, un modo di vivere, l’idea che chi indossa i prodotti di questo brand prestigioso ha un certo tipo di esistenza, privilegiata, meravigliosa, di qualità.

Como e il suo lago sono tra le capitali di questo stile di vita. E grazie alle due stories di instagram di cui si parlava in partenza, sono appena stati celebrati come tali da Larusmiani.

Quindi agli oltre 43mila followers del profilo instagram è arrivato il messaggio: Cernobbio e il lago hanno ville da sogno e un paesaggio magnifico da esplorare con auto leggendarie. Un bello spot, certo. Ma questo è soltanto uno step di un progetto che ha già puntato su Como varie volte e andrà avanti a farlo.

Lo spiega Guglielmo Miani presidente e amministratore unico di Larusmiani. «Io curo il profilo instagram in prima persona - svela - perchè vendo life style non solo abbigliamento. Quindi mi piace che rispecchi una certa filosofia di vita, non solo un prodotto».

Così i followers passano da St Barth a Sk Moritz al nostro lago e trovano ispirazione per i loro viaggi.

«Sono milanese, ma sono cresciuto sul lago, giocavo in piazzetta a Cernobbio - dice Miani -. Le foto delle stories sono state scattate in una villa di Cernobbio. Non sa quante personalità internazionali portiamo sul lago con questa pubblicità».

Miani è anche presidente dell’associazione Montenapoleone district che riunisce 160 brand internazionali ma anche i 15 proprietari immobiliari dihotel cinque stelle lusso .

Guglielmo Miani Cernobbio presidente e amministratore unico di Larusmiani presidente associazione  Montenapoleone district

Guglielmo Miani Cernobbio presidente e amministratore unico di Larusmiani presidente associazione Montenapoleone district

«Crediamo talmente tanto nell’alleanza Milano Lago di Como che a dicembre siamo andati uniti alla fiera del turismo di Cannes, che è la più importante del mondo. E abbiamo promosso i cinque stelle extra lusso di Como. Siamo andati con Villa D’Este, il Sereno, Casta Diva e il Mandarine»

L’Associazione via Montenapoleone District quindi è alleata con il turismo comasco. «Spingiamo molto il lago di Como perchè è a mezz’ora di strada da Milano. Quindi è una collaborazione proposta sia da Larusmiani che tra l’altro ha appena chiuso un accordo con Clerici Tessuti ,sia dall’associazione».

Come si dice l’unione fa la forza e soprattutto favorisce uno scambio di turisti tra Milano e Como. Perchè può sembrare strano ma c’è ancora qualcuno che non conosce Como lake. Lele Pons, 22 anni, giovanissima cantante venezualana e you tuber con 32 milioni di followers ha visitato Venezia, Pompei, Capri, ma sul lago non è ancora arrivata come ha detto l’altro giorno in conferenza stampa a Milano. L’invito è servito ed è firmato Larusmiani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA