Dagli imprenditori ai commercialisti  Gli 8 comaschi alla supercena di Renzi

Dagli imprenditori ai commercialisti

Gli 8 comaschi alla supercena di Renzi

Mille euro a testa per un posto a tavola nella serata a Milano con il premier

Il banchiere Pontiggia “capo delegazione”.

Como

Provenienze politiche traversali, professioni diverse. tutti però seduti giovedì sera a Milano alla Diamond Tower per la cena organizzata dal presidente del consiglio Matteo Renzi. La cena da mille euro a testa rivolta principalmente agli imprenditori e al mondo economico.

«Abbiamo bisogno di lui in Europa»

Non c’erano i due deputati comaschi del Pd Chiara Braga e Mauro Guerra, impegnati a Roma. Ma la rappresentanza comasca di imprenditori e professionisti ha visto il presidente della Bcc dell’Alta Brianza Giovanni Pontiggia, che già aveva seguito Renzi in diverse occasioni, tra cui l’esordio al Setificio durante le primarie. «Ha analizzato in modo molto critico la situazione attuale - commenta - e illustrato i provvedimenti in gestazione. Il problema adesso è, ovviamente, quello dell’attuazione. In questo momento abbiamo bisogno delle sue prese di posizione anche a livello europeo».

Leggete l’articolo integrale su La Provincia in edicola


© RIPRODUZIONE RISERVATA