Giovedì 12 Settembre 2013

Elementari e medie tornano in aula

Al Pessina un test sul sabato a scuola

Oggi nella provincia di Como inizia la scuola per 26mila alunni delle scuole primarie e per i 15mila alunni delle secondarie. Tutto è pronto perché i 2.353 docenti facciano lezione alle primarie e i loro 1.642 colleghi facciano altrettanto nelle secondarie.

Qualche bella sorpresa per gli studenti della Parini: a giorni termineranno i lavori per un refettorio nuovo di zecca, in più la linea Camnago Volta avrà due corse aggiuntive per raggiungere il plesso di via Gramsci. Ieri però c’è stato il primo giorno di scuola negli istituti di secondo grado, 18.766 studenti richiamati sui banchi, per loro è stata una giornata breve e senza troppo studio, il Volta come il Giovio ha aperto le porte tardi e le ha chiuse presto. Più tensione nell’istituto Pessina, in via Milano è rientrata la manifestazione studentesca per la decisione di inserire la settimana corta a soli cinque giorni dalla partenza.

Il dirigente scolastico Domenico Foderaro tira dritto, niente più sabato, con la promessa che se la novità creasse disagi ci sarà una marcia indietro. La scuola ha voluto anche fare un sondaggio telefonico per raccogliere il parere di tutte le famiglie. Ieri però tanti studenti erano ignari di tutto e protestavano.

Leggi tutto su La Provincia in edicola giovedì 12 settembre 2013.

© riproduzione riservata