Erba, sottopasso in via 25 Aprile

«Progetto ok, servono tre milioni»

Ferrovienord ha predisposto un piano per l’eliminazione del passaggio a livello. Due aree: una per le auto, verso lo scalo merci, e una riservata a bici e pedoni

Erba, sottopasso in via 25 Aprile «Progetto ok, servono tre milioni»
ERBA - PASSAGGIO A LIVELLO DI CORSO 25 APRILE ERBA
(Foto di Bartesaghi Stefano)

Basta passaggi a livello. Se il pericoloso incrocio di via Trieste verrà chiuso a breve, ora l’amministrazione punta tutto su corso 25 Aprile. E per la prima volta, dopo anni di discussioni, la soluzione pare a portata di mano: il piano è stato discusso con Ferrovienord e la società dei trasporti è in attesa del progetto definitivo per l’approvazione e il finanziamento.

«Si tratterà - dice il sindaco Marcella Tili - di realizzare un sottopasso carrabile in corrispondenza dello scalo merci e un’area ciclopedonale sotto il livello dei binari in corso 25 Aprile».

«Ovviamente - riflette il sindaco - chiudere i passaggi a livello è l’ideale anche per Ferrovienord. Nel caso di corso 25 Aprile, la difficoltà è sempre stata trovare i fondi per realizzare un sottopassaggio già allo studio delle passate amministrazioni».

L’intervento costerà intorno ai tre milioni di euro: un prezzo insostenibile per il Comune. «L’opera è già prevista nel Pgt, se ci fossero i soldi i lavori potrebbero partire anche domani mattina. Ecco perché negli incontri che abbiamo avuto con Ferrovienord, oltre che del progetto in sé, si è discusso della questione finanziaria».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True