Giovedì 06 Febbraio 2014

Facebook, dieci anni

C’è la Como che non ti aspetti

Como

Il gruppo “Due cv sempre carichi” ha già pronto l’annuncio per il raduno del prossimo mese di giugno a Gravedona. La foto dello scorso anno è uno spettacolo e gli amici del gruppo,che ha come presidente Gianluca Cesana, l’hanno potuta guardare su Facebook (oltre 200mila profili in provincia di Como).

Quanti “mi piace”

Facebook compie dieci anni e a Como moltiplica contatti, i “mi piace”, i commenti e la pubblicità.

«Lo uso da due o tre anni - dice Cesana - ma per i nostri gruppi, i due cv e il Vespa club, è una cannonata. Organizziamo i raduni e abbiamo risposte immediate». Il professor Federico Roncoroni, 69 anni, ha addirittura due profili, uno è quello storico, nato più o meno con l’avvento di Fb, uno è nuovo di pacca, creato tre mesi fa.

«Me l’ha consigliato il mio agente letterario e l’ho affidato a un’esperta - dice lo scrittore -. Facebook come mezzo di lavoro va nutrito ma io non mi voglio sbarazzare del mio profilo originario che ho aperto perché sono curioso delle nuove tecnologie».

Sbaglia chi pensa che Facebook sia solo terra di giovani. Suono attivissimi anche Bruno Saladino, ex preside del Volta e Carmine Forcel la, dell’Associazione nazionale dei carabinieri, che fa da cerniera tra passato e presente postando foto d’epoca e foto di raduni recenti.

Saladino, invece, si lamenta della politica: «Da vecchio brontolone quale sono, commento quel che succede nel nostro Paese. A me Facebook piace molto, anche se bisogna stare attenti. I ragazzi spesso cadono nella volgarità di immagini e linguaggio senza accorgersi che così si mettono in cattiva luce. Vero è che ci sono anche i giovani che lo usano bene, ma insomma si vedono tanti profili troppo volgari».

© riproduzione riservata