Domenica 20 Ottobre 2013

Il Como pareggia

e ferma la capolista

parata di MELGRATI COMO-PRO VERCELLI 0-0 CALCIO SERIE C1 PRIMA DIVISIONE 2013-14 COMO FOTO CUSA 20-10-2013
(Foto by Fabrizio Cusa)

COMO-PRO VERCELLI 0-0

COMO (3-5-2): Melgrati; Ambrosini, Giosa, Redolfi; Palomeque (dal 14’ st Verachi), Schenetti, Fietta, Cristiani, Fautario; Perna, Gammone (dal 24’ st Le Noci). A disposizione: Crispino, Piana, Donnarumma, Scialpi, Defendi. All. Greco (Colella squalificato).

PRO VERCELLI (4-4-2): Russo; Cancellotti (dal 19’ st Disabato), Cosenza, Ranellucci, Scaglia; Pepe (dal 31’ st Belfasti), Marconi, Scavone, Ruggiero (dal 13’ st Erpèen); Greco, Marchi. A disposizione: Ambrosio, Bani, Spezzani, Gomez. All. Scazzola.

Arbitro: Piccinini di Forlì.

NOTE - Spettatori: 1200 circa. Ammoniti: Marconi, Ambrosini, Scavone, Giosa, Ranellucci, Cosenza. Angoli: 5-2.

COMO - Il Como affronta al Sinigaglia un’altra capolista, la Pro Vercelli, dopo aver battuto sabato scorso la Cremonese in diretta tv. Due squalificati tra gli azzurri, Marchi e Ardito, al loro posto Redolfi e Fietta. Fuori anche mister Colella. Nella Pro Vercelli mancherà Rosso, coppia d’attacco formata dall’ex Greco e dal capocannoniere del girone Marchi, autore di 6 reti. Inizio alle 15, seguiteci su www.laprovinciadicomo.it.

Prima della partita sfilano a centrocampo i ragazzi della Comense Scherma, prima dell’ingresso in campo dei giocatori. Esposta nel settore distinti la gigantografia di Gigi Meroni, a 46 anni dalla sua scomparsa.

CRONACA SECONDO TEMPO

48’ - Finisce la partita, il Como ferma sullo 0-0 la capolista Pro Vercelli, primo pareggio per il Como dopo un’ottima partita. Peccatosia mancato il gol. Domenica trsferta a Salò contro la Feralpi.

46’ - Ci prova Greco, Melgrati para senza problemi, replica di Le Noci con Russo che devia in corner, peccato!!

45’ - Tre minuti di recupero, dopo un fallaccio di Cosenza su Le Noci.

40’ - Grande pressione del Como, ma pochi tiri. Cinque alla fine più recupero, c’è tempo per colpire!

38’ - Percussione di Cristiani, dal limite cerca il palo lontano, palla fuori. Ma le punte non tirano mai?

31’ - Terzo cambio Pro Vercelli: fuori Pepe, dentro Belfasti.

30 ’ - A tirare stavolta è la Pro Vercelli, con Marconi, bravissimo a opporsi ala conclusione, arrivata dopo un sospetto tocco di mano in area di Giosa.

29’ - Il Como continua ad attaccare, ma non a tirare. Perna cade ancora in area, contatto dubbio.

23’ - Il piccolo Gammone ci prova di testa, prima di essere sostituito da Le Noci. Bomber, è il tuo momento!!

19’ - Entra Disabato per Cancellotti.

17’ - Grande spunto di Schenetti, sempre più ispirato, sulla destra: cross teso in mezzo, Russo intercetta. L’azione continua, ma viene fermata per un dubbio fuorigioco di Gammone. La pressione del Como è sempre forte.

13’ - Doppio cambio. Per la Pro Vercelli esce Ruggiero ed entra Erpen, il Como sostituisce Palomeque con Verachi.

11’ - Rischia grosso la Pro con un retropassaggio avventato di Cosenza a Russo.

7’ - Perna non controlla, peccato perché era da solo.

4’ - Subito Como, con un’azione manovrata a sinistra. La palla arriva a Cristiani al limite: prende la mira, palla alta.

1’ - Inizia la ripresa, non ci sono cambi nelle due formazioni. Alè Como, vincere non è impossibile. Subito un corner per il Como, Fietta svirgola.

CRONACA PRIMO TEMPO

47’ - Finisce il primo tempo, il Como gioca alla pari, se non meglio, della capolista. Sui piedi degli azzurri le migliori occasioni, la squadra sta crescendo.

45’ - Due minuti di recupero prima del riposo. Perna cade in area, l’arbitro lascia correre.

38’ - Cala il ritmo, la partita si sta un po’ spegnendo. Brutto fallo di Scavone Cristiani, ammonito. Punizione affidata dal vertice destro dell’area a Fautario, Russo para facile.

31’ - Dopo aver interrotto con tempismo un’azione della Pro Vercelli, Giosa si prende gli applausi del pubblico e... una pallonata in faccia. Ma si rialza subito.

24’ - Si rivede Melgrati, che respinge di pugni una punizione tagliata di Pepe. Il portierino comasco si sta confermando su ottimi livelli.

20’ - Tiro secco di Palomeque al volo: Russo blocca a terra.

16’ - Si vede la Pro Vercelli, colpo di testa di Marchi nell’angolo, Melgrati devia con la punta delle dita in corner.

11’ - Ancora Como pericolosissimo: palla in area per Perna, grande sventola respinta da Russo, sulla respinta Schenetti al volo fuori di pochissimo. E’ un Como davvero bello e in grande crescita.

5’ - Como arrembante a sinistra con Faustario, cross rasoterra sul primo palo per Cristiani che spara alto. Ottimo inizio per il Como.

1’ - Inizia la partita, il Como cerca un’altra vittoria dopo quella esaltante a Cremona. Alè Como!!!

PRIMA DIVISIONE A - 7ª giornata, ore 15

Alto Adige-Entella 1-2

Carrarese-Venezia 0-1

Como-Pro Vercelli 0-0

Cremonese-Lumezzane 2-1

Pavia-Feralpi Salò 1-1

Reggiana-Albinoleffe (21/10, ore 19)

San Marino-Savona 1-1 (giocata venerdì)

Vicenza-Pro Patria 1-1

CLASSIFICA: Entella 17; Cremonese e Pro Vercelli 15; Venezia 13; Reggiana, Albinoleffe, Savona e Como 10; Lumezzane 8; Feralpi Salò e San Marino 7, Alto Adige 6; Vicenza *, Carrarese e Pavia 5, Pro Patria * 3.

* Penalizzazioni: Vicenza -4, Pro Patria -1.

PROSSIMO TURNO (27/10, ore 14.30): Albinoleffe-Vicenza, Alto Adige-Cremonese, Entella-Pavia, Feralpi Salò-Como, Lumezzane-Carrarese, Pro Patria-Venezia, Pro Vercelli-San Marino, Savona-Reggiana

© riproduzione riservata