Fermato con i lingotti d’oro  Medico finisce nei guai

Fermato con i lingotti d’oro

Medico finisce nei guai

Cercava di salire su un treno per Milano con 2,5 chili d’oro

Cercava di rientrare in Italia con due chili e mezzo in lingotti d’oro, ma è stato fermato poco prima di salire su un treno diretto a Milano dai finanzieri alla stazione internazionale di Chiasso.

Un medico di Roma è stato denunciato a piede libero con l’accusa di contrabbando. I finanzieri lo hanno bloccato a Chiasso con, all’interno di una borsa a tracolla, 25 lingotti d’oro dal peso di 100 grammi l’uno marcati “Credit Suisse”. I lingotti sono stati sequestrati e il medico ora rischia un processo per contrabbando.


© RIPRODUZIONE RISERVATA