Fino, il Pd nega la tessera ai 21 di Progetto  «Troppe ombre sulla vostra politica»
La candidatura di Maria Rita Livio è tra le cause della polemica

Fino, il Pd nega la tessera ai 21 di Progetto

«Troppe ombre sulla vostra politica»

Domanda respinta dopo un anno di attesa. Pesa il sostegno a Napoli e alla Livio. Oltre che le “amicizie” pericolose. Ma gli esclusi non ci stanno: «Andremo alla sede provinciale»

Niente tessera del Pd per “Progetto per Fino”.

Il Partito Democratico ha deciso di rigettare la domanda d’iscrizione (formulata ormai un anno fa) da parte di 21 finesi, tra cui un consigliere e un assessore della maggioranza che amministra il paese e tanti sostenitori del gruppo civico; compreso il padre del sindaco Giuseppe Napoli.

«L’ufficio adesioni si è riunito il 25 giugno su mandato del direttivo provinciale e su indicazione del collegio dei garanti - così scrive Gabriele Gisolini, il responsabile del circolo democratico di Fino Mornasco “il Gelso” - Preso atto della richiesta cumulativa di 21 cittadini finesi, alla luce del nostro statuto e del nostro regolamento ha deciso di rigettare le richieste. Non sono in linea con l’articolo due».

LEGGETE l’ampio servizio su LA PROVINCIA di MERCOLEDÌ 1 luglio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA