Sabato 22 Febbraio 2014

Forconi in corteo lungo il Girone

Caos traffico per sessanta persone

Como

Caos del traffico per il corteo di protesta organizzato dal Movimento 9 dicembre lungo il Girone. In tutto poche decine di persone in corteo ma il sabato di shopping è stato un mezzo delirio (era tra l’altro il primo test della ztl in piazza Roma).

Il gruppo dei manifestanti, nato nel dicembre scorso all’interno del movimento dei “forconi”, ha manifestato lungo le vie del centro. Circa una sessantina di persone sono partite da piazza Vittoria alle 15.30 e sono arrivate alle 17 in piazza Cavour passando per viale Battisti, quest’ultima tenuta chiusa al traffico per una quarantina di minuti. Poi via Nazario Sauro, via Bertinelli, piazza Verdi, via Rodari e piazza Roma. Tanto è bastato per creare grande disagio alla viabilità.

Gli automobilisti sono stati convogliati sulla tangenziale attraverso via Cadorna. Tante auto in coda e un gran lavoro per i vigili chiamati a gestire l’emergenza.

Molti problemi anche per il trasporto pubblico. I bus che sono tornati, tra le proteste degli utenti, a muoversi regolarmente alle 17. Folla ovviamente spazientita alle pensiline Alla manifestazione comasca hanno partecipato altri coordinamenti italiani, per esempio Brembate, Bergamo, Piazzale Loreto Milano, Parma e Sardegna. La manifestazione è stata autorizzata dal questore e la polizia locale ha lavorato in forze per limitare i danni.

Ma non si poteva stabilire un percorso meno impattante sul traffico? A domandarselo, ovviamente, sono stati gli automobilisti in coda e i passeggeri degli autobus. E anche i politici suggeriscono che, fatto salvo il rispetto per la protesta, potevano essere trovate soluzioni alternative.

© riproduzione riservata