Fuma hascisc a 14 anni  Si sente male a scuola

Fuma hascisc a 14 anni

Si sente male a scuola

Un ragazzo è stato portato via in ambulanza dal Setificio

Lunedì era una delle prime volta che si accendeva uno spinello. Non la prima, probabilmente. Ma di sicuro non è un fumatore incallito di hascisc lo studente portato via in ambulanza dal cortile del Setificio. Vittima di un malore causato dalla droga mentre a scuola era in corso un incontro organizzato proprio contro le dipendenze.

Quattordici anni. Poco più che un bambino. A dirlo non già il dato anagrafico, ma la reazione sua e dei suoi due amici che con lui pensavano di darsi un tono e di vivere un momento di trasgressione, passandosi lo spinello di mano in mano. Appena l’amico si è sentito male, ha sentito il cuore accelerare all’improvviso, si sono spaventati. E non hanno esitato a chiedere aiuto a un professore che ha immediatamente chiamato i soccorsi.

I primi ad arrivare in via Castelnuovo, ieri poco dopo le 14.30, sono stati gli agenti della squadra volante della Questura. I poliziotti hanno trovato il giovane studente ancora scosso. E, con lui, gli amici che - messi alle strette - sono stati obbligati ad ammettere che stavano consumando droga in compagnia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA