Sabato 22 Giugno 2013

Gli angeli di nonna Silvana

«L’avrebbe fatto chiunque»

Mario e Andrea Lombardi davanti al loro negozio di via Diaz, “La bottega d’arte”
(Foto by Foto Pozzoni)

«Non abbiamo fatto niente di speciale, l’abbiamo solo aiutata a rialzarsi. Ci mancherebbe. L’avremmo anche accompagnata a casa in auto, ma lei ha insistito per andarci a piedi. Allora Andrea l’ha seguita con lo sguardo fino a quando l’ha vista al sicuro».

I Lombardi, il gene di aiutare gli altri, ce l’hanno scritto nel Dna. Perciò a loro non sembra di aver fatto niente di strano nel soccorrere Silvana Bordone, la signora di 80 anni caduta in via Borsieri che aveva lanciato un appello per incontrare i suoi salvatori e ringraziarli.

«Anzi per noi è stata una cosa normalissima, era naturale che l’aiutassimo - dice Andrea Lombardi -. È la signora che ha fatto un piacere a papà. Gli ha dato vent’anni di meno e adesso si sente più giovane. La cosa più importante è che la signora stia bene. Tutto qui».

Gli approfondimenti su La Provincia in edicola sabato 22 giugno

Anna Savini

© riproduzione riservata