Venerdì 15 Novembre 2013

Gomme da neve e catene

Da oggi scatta l’obbligo

Como

Per stare tranquilli, salvare l’auto e evitare la contravvenzione, sarà meglio avere nel baule le catene da neve. O, alternativa, gli pneumatici invernali sulle ruote

Da oggi scatta l’obbligo, fino al 31 marzo, di avere con sé un equipaggiamento corretto per affrontare l’asfalto di stagione. Soprattutto, in caso di neve, magari imprevedibile. Attenzione sempre e comunque. Perché, anche con il sole, un agente di polizia particolarmente zelante potrebbe osare la multa nei confronti dell’automobilista sprovvisto.

In queste settimane i gommisti sono stati invasi dai clienti arrivati per il cambio gomme. Da oggi e per quattro mesi e mezzo, chi non avrà i copertoni adatti o le catene a bordo rischierà multe da 41 euro nei centri abitati o da 84 euro appena fuori, come da ordinanza del Comune di Como e della Provincia. Gli pneumatici invernali offrono certo una maggiore garanzia di sicurezza rispetto ai pneumatici estivi. Anche per il gelo. Se proprio si preferisce farne a meno, bisogna tenere presente che il Codice della Strada indica anche la necessità del giusto equipaggiamento del veicolo. Quindi, se non le gomme, almeno le catene a bordo.

L’indirizzo della Provincia di Como, espresso dal suo dirigente Bruno Tarantola, è quello di non affibbiare, se possibile, le contravvenzioni a chi verrà pizzicato con il bel tempo e niente gomme o catene.

Non saranno scusate le auto che finiranno di traverso sulla carreggiata alla prima spolverata di bianca. Su questo Como non perdonerà: i veicoli che dovessero ostacolare l’intervento degli spazzaneve saranno rimossi. Un costo in più per l’automobilista d’intralcio.

© riproduzione riservata