Martedì 17 Giugno 2014

Gravedona, estate senza bagni

A Laglio ritornano i tuffi

Pollice verso per la Serenella a Gravedona, anche questa estate i bagni saranno vietati
(Foto by Pozzoni Carlo)

L’unica spiaggia lariana non balneabile è a Gravedona. Nell’elenco stilato dall’Asl dopo gli ultimi rilievi, compare il bollino rosso della non balneabilità accanto alla Serenella, la spiaggia più bella e frequentata, assieme a quella di Domaso e della Punta a Sorico, dell’intero Alto Lario.

Ed è polemica. «Non è possibile - ha dichiarato il consigliere di minranza Enrico Matteri - che l’unica spiaggia non balneabile sia quella di Gravedona e l’Amministrazione cerchi sempre di scagionare l’impianto di depurazione. Rimango sempre più convinto che sia il depuratore a non funzionare correttamente. Sono in corso lavori di potenziamento per un milione di euro, ma i risultati non cambiano».

Novità positive invece arrivano dal punto più stretto del Lario. A Laglio, in località Torriggia e sino a Faggeto Lario il lago torna balneabile. Quindi dopo anni la Riva del Tenciùù torna balneabile. Un buon bagno insomma è consentito, magari sperando di vedere anche Clooney e la nuova fiamma Amal. Perché da qui dista non molte bracciate. I bravi nuotatori sono già in allerta.

© riproduzione riservata