Giovedì 01 Maggio 2014

I campioni di matematica

Da Prestino alla finalissima

Sono migliaia gli studenti che ogni anno prendono parte alle olimpiadi di matematica
(Foto by archivio)

L’istituto comprensivo Prestino-Breccia continua a sfornare piccoli matematici. Dopo il successo dell’anno scorso, con un primo posto raggiunto alle finali nazionali, quest’anno la scuola ci riprova con uno studente della quinta elementare di via Isonzo che si è classificato per l’ultima prova del concorso Kangourou, un concorso che fa parte del Campionato mondiale di giochi matematici.

In partenza per Mirabilandia

Il giovane studente comasco, Simone Salvi, che si è classificato 24° in tutta Italia su 6308 partecipanti, partirà a breve per Mirabilandia (Ra) dove dall’11 al 13 maggio disputerà la finalissima nella categoria “écolier”, quella dedicata agli studenti di quarta e quinta elementare.

«Siamo molto soddisfatti - dichiara il dirigente scolastico Michele Giacci - è un riconoscimento della validità del nostro sistema educativo, che ci permette di avere ottimi risultati anche nei test Invalsi. Offriamo un approccio alla matematica più pratico, più centrato sull’applicazione, e questo fa la differenza in questo concorso, che propone non tanto giochi di contenuto quando di abilità logico-matematiche».

E a dimostrazione che l’approccio meno nozionistico produce buoni frutti, ci pensano anche i due bimbi di quarta elementare della stessa scuola di Prestino, che pur non essendosi qualificati per la finale nazionale, si sono classificati al 51° (Giacomo Salvi) e al 78° posto (Niccolò Mazzella) affrontando una prova predisposta da una commissione internazionale e comune a tutti i paesi aderenti all’iniziativa (49 nazioni).

© riproduzione riservata