Il nuovo ponte Morandi  Di Valmorea la segnaletica
Lorenzo Crocetta in posa per un selfie nel grande cantiere

Il nuovo ponte Morandi

Di Valmorea la segnaletica

La “Comput Grafica e pubblicità”

di Lorenzo e Anna Crocetta è impegnata a Genova

Dalle “Brughiere” al Ponte Morandi di Genova: è uno degli ultimi percorsi della Srl “Comput Grafica e pubblicità” fondata ventuno anni fa da Lorenzo Crocetta e dalla sorella Anna che l’hanno portata allo sviluppo e al successo.

Sede nella zona industriale nel verde di confine con Uggiate ed Albiolo, dieci dipendenti, la Società ha allestito dapprima tutta la segnaletica orizzontale e verticale, le barriere, la sicurezza per le deviazioni dalla zona del crollo del manufatto.

E dall’altro ieri si sta occupando delle indicazioni orizzontali e della segnaletica dell’area sottostante la struttura metallica, lo “scheletro” del nuovo ponte e le impalcature.

Sul posto, si avvale di mezzi tecnici di nuova generazione e nella sede applica tecnologie avanzate: stampa su pellicola i segnali, i guard rail, gli attenuatori d’urto e così via come se fossero fotografie, le riproduce nella realtà e le installa. Un procedimento in cui integra sensori, punti luminosi, sequenze, materiali frutto di ricerca applicata.

Ma Lorenzo Crocetta, 42 anni, alpino, origini modeste, è piuttosto restìo a parlare di sé e della propria attività. Parlano per lui la lunga esperienza all’estero e le opere compiute insieme a grandi società internazionali di costruzioni, da un’autostrada tra Dubai ed Abu Dabi alla Pedemontana Lombarda, fino alle strisce pedonali rifrangenti di San Fermo della Battaglia che erano finite su tanti giornali come anteprima assoluta. (Maria Castelli)


© RIPRODUZIONE RISERVATA